Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:21 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin scocciato con la reporter Usa: «Lei è una bella donna ma non ascolta»

Attualità giovedì 08 giugno 2017 ore 10:28

Ztl, cantieri e concerti, un giugno di fuoco

Scintille a Palazzo Vecchio sul via ai nuovi orari ztl. Forza Italia all'attacco: "Danno per il commercio". Nardella: "Stop parcheggio selvaggio"



FIRENZE — Primo giorno di sperimentazione della nuova ztl non stop per accedere al centro storico e il clima si conferma arroventato. Per il coordinatore fiorentino di Forza Italia, e vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella e il capogruppo del partito a Palazzo Vecchio Jacopo Cellai si tratta di "un provvedimento negativo per i residenti e per le attività commerciali del centro storico di Firenze, che resterà chiuso al traffico dalle 7.30 del giovedì alle 16 di sabato, con le assurde e inutili fasce di penetrazione dalle 3 di notte alle 7 di mattina. Una norma folle, senza senso, contro cui ci siamo battuti e continuiamo a batterci con la raccolta di firme".

"Questa scelta dell''Amministrazione Nardella isolerà ancora di più i residenti e gli esercenti del centro - aggiungono in una nota -, penalizzando in modo grave le attività commerciali. I residenti saranno isolati da amici e parenti per 3 giorni a settimana, e tutti i commercianti che hanno la loro attività in centro vedranno sfumare la possibilità di avere tra i propri clienti i fiorentini o le persone di fuori Firenze che vogliono passare una serata in un locale del centro della nostra città". 

Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha subito risposto all'attacco: "Le opposizioni sanno solo criticare: non le ho mai viste, su questo fronte, mettere sul tavolo qualcosa di concreto e di fattivo. Noi facciamo le cose,gli altri chiacchierano". "Vogliamo dare una risposta ai residenti del centro che hanno grosse difficoltà, ha proseguito Nardella, e per farlo abbiamo bisogno che non si trasformi in una camera a gas in preda al traffico e all''anarchia, con parcheggi a raffica sui marciapiedi".

Una novità, quella della ztl non stop, che si incastona in un giugno che ieri lo stesso sindaco ha definito "di fuoco" per la concomitanza degli eventi: "Pitti, Calcio storico,grandi concerti del Visarno, le grandi competizioni sportive.Quindi dobbiamo anzitutto come Comune affrontare le criticità legate al traffico e alla mobilità. Faccio un invito a tutti autilizzare il meno possibile il mezzo privato per questi eventi,a utilizzare i mezzi pubblici. Sarà predisposto un piano straordinario". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il sinistro si è verificato a metà pomeriggio a ridosso di piazza Beccaria, provocando code anche a causa del restringimento di carreggiata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità