comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 15°24° 
Domani 16°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 01 ottobre 2020
corriere tv
Ilaria Capua: «Il virus è qui, dobbiamo stringere ‘la mascherina' fino alla fine dell'inverno»

Attualità lunedì 29 giugno 2020 ore 11:30

Tramvia, con la Fase 3 aumentano i posti a bordo

La capienza massima passa da 42 a 103 passeggeri a bordo dei trami. Due dispenser di gel igienizzante a bordo e segnali per mantenere le distanze



FIRENZE — Con l’avvio della Fase 3 dell’emergenza coronavirus aumentano anche i posti a bordo dei convogli della tramvia fiorentina. Lo comunica Gest: la capienza massima di passeggeri passa da 42 a 103, il 40 per cento dei ai posti disponibili in era pre-Covid cioè 272. 

A terra, sui convogli, sono stati posizionati i segnali che indicano le distanze da mantenere: cerchi di colore blu con le immagini delle impronte delle scarpe e scritte in italiano e in inglese. Oltre a questa variazione, su ogni tram i passeggeri troveranno due dispenser di gel igienizzanti per consentire l’igienizzazione delle mani, così come suggerito dalle ultime ordinanze comunali e regionali, che sulla base delle indicazioni dell’OMS hanno revocato l’obbligo dei guanti e sconsigliato l’utilizzo.

Posizionate anche delle catenelle di plastica rosse e bianche per segnalare dove non è possibile sedersi. 

Restano in vigore le regole di base anti contagio e cioè l’obbligo di indossare la mascherina, che deve coprire naso e bocca, e rimane diversificato l’uso delle porte, riservando quelle in testa e in coda all’entrata, e quelle centrali alla discesa. Il tutto è ben indicato dall’apposita segnaletica sia su tutte le porte che a terra. Lungo i marciapiedi di ogni fermata sono presenti “frecce verdi” per indicare l’accesso e “frecce rosse” per indicare l’uscita dei passeggeri.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità