Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:17 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, Donzelli (FdI): «La sinistra sta con lo Stato o con terroristi?». E in Aula scoppia il caos

Attualità mercoledì 18 agosto 2021 ore 20:00

Tram, nuovo stop per reperti archeologici

Lavori fermi ed operai a riposo. Publiacqua: "Pronti a ripartire al via libera della Soprintendenza". Il sottosuolo ha regalato altre sorprese



FIRENZE — Il cantiere della nuova conduttura dell'acqua ha subito una nuova interruzione dovuta ad un approfondimento su alcuni reperti emersi in fase di scavo nel sottosuolo fiorentino. Il gestore idrico ha concesso alcuni giorni di riposo agli operai in attesa del nulla osta della Soprintendenza.

Publiacqua ha reso noto l'accaduto dichiarando che la ditta incaricata è "Pronta da subito a riprendere e concludere l’intervento di posa della nuova condotta su piazza della Libertà. Gli scavi sono già pronti e le tubazioni stoccate sul posto. Siamo in attesa che la Soprintendenza dia il via libera a questa ultima tranche di lavorazioni, una volta terminate le valutazioni e le verifiche sui ritrovamenti archeologici".

Un precedente si era verificato sul viale Spartaco Lavagnini nei pressi del sottopasso pedonale.

Terminato l’intervento di collegamento nei giorni tra il 9 e l’11 Agosto, modificata la viabilità di Viale Lavagnini, riaperto al traffico Viale Matteotti il 14 Agosto Publiacqua ha fatto sapere di avere concesso alcuni giorni di riposo agli operai, proprio in virtù della necessaria attesa del nulla osta da parte della Soprintendenza.  


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sarebbe la rimessa della refurtiva collegata a una serie di furti messi a segno, nell’ultimo mese, soprattutto nella zona tra Porta al Prato e Cascine
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità