QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 13°18° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 19 ottobre 2019

Attualità venerdì 05 febbraio 2016 ore 18:59

Tra 700 giorni si accenderà l'inceneritore

A 20 anni dal primo progetto, inizieranno i lavori per la realizzazione dell'impianto di Case Passerini: "Abbiamo tutte le autorizzazioni per partire"



FIRENZE — L'obiettivo è quello di cominciare a raccogliere i primi camion di rifiuti a metà del 2018, prima insomma che entri in funzione la tramvia. 

Un impianto il cui primo progetto risale a 20 anni fa e che è stato realizzato dalla società Q-Thermo, partecipata al 60% da Quadrifoglio e al 40% da Hera. 

Nonostante i tempi biblici, i costi sono rimasti stabili: 135 milioni di euro per un impianto che farà risparmiare 20 milioni di euro di costi per lo smaltimento dei rifiuti. Almeno secondo i costruttori.

"Abbiamo tutte le autorizzazioni da Regione, Asl, Arpat e Città metropolitana - ha sottolineato il presidente di Quadrifoglio, Giorgio Moretti -. Stiamo completando gli studi di monitoraggio per suolo, aria e acqua in modo da fotografare il territorio prima che l'impianto entri in funzione".



Tag

Richard Gere a «Piazzapulita»: «Salvini vorrebbe che portassi i migranti a Hollywood? Se avessi un aereo privato, lo farei»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità