QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 10° 
Domani 7° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 09 dicembre 2019

Attualità venerdì 01 luglio 2016 ore 16:17

"Tav, se ci sono nuove proposte vediamo le carte"

Il presidente della Regione Enrico Rossi interviene sulle ipotesi di cambiamento del nodo dell'alta velocità e su Siena dice: "Va collegata meglio"



FIRENZE — Chiamato a esprimersi nella discussione sui possibili cambiamenti al progetto dell'alta velocità il governatore Rossi spiega la sua posizione ma mette anche i puntini sulle 'i'. "Faccio il presidente della Regione, non il sindaco di Firenze - ha detto il governatore - tuttavia posso dire che a noi è stato raccontato che senza il sottoattraversamento non ci sarebbe stato futuro per i treni regionali che avrebbero conflitto con quelli dell'alta velocità".

 "Io vedo che ancora continuano a confliggere - ha aggiunto il presidente della Regione Toscana - visto che tutti i binari sono occupati dai treni dell'alta velocità mentre quelli regionali sono ammucchiati nelle parti più marginali della stazione Santa Maria Novella. Se ci sono proposte diverse presentino le carte, noi non ci siamo innamorati di soluzioni specifiche". 

E comunque una priorità per il presidente della Regione Toscana esiste: "Se poi ci fossero soluzioni improntate al risparmio  io una soluzione ce l'avrei: Siena deve diventare una città adeguatamente collegata con Firenze in via ferroviaria. E' una grande città e ha diritto ad avere un collegamento ferroviario civile e migliore rispetto al binario unico elettrificato che troviamo in alcuni tratti". 

ENRICO ROSSI SU LAVORI ALTA VELOCITA' - dichiarazione


Tag

Segre e Mattarella alla Prima della Scala di Milano

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità