Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE17°23°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Frecce Tricolori, il video delle spettacolari evoluzioni sulle note di «Nessun Dorma»

Attualità mercoledì 10 marzo 2021 ore 09:28

Svolta sul rebus della rampa alla Dino Compagni

La vice presidente Giuliani "La soluzione è stata finalmente individuata. Rammarico per non essere stati capaci di rispondere tempestivamente"



FIRENZE — Ad annunciare una soluzione per dotare la scuola Dino Compagni di una rampa per gli studenti disabili è stata la vice presidente del Consiglio comunale, Maria Federica Giuliani "La soluzione è stata finalmente individuata" così ha dichiarato dopo la domanda all’assessora all’istruzione Sara Funaro.

Giuliani ha poi aggiunto "Rammarico per non essere stati capaci di rispondere tempestivamente"

“Istituto all’avanguardia ma dove i genitori, da sempre, richiedono una rampa d’accesso per disabili all’ingresso di via Sirtori. L’assessora all’istruzione si è ritrovata a gestire la situazione e si è attivata, come ha fatto il Quartiere 2 che ha approvato, all’unanimità, una mozione, per realizzare questa rampa per disabili. C’è stato anche un sopralluogo da parte della Consulta della disabilità a cui è stato chiesto di esprimere un parere in merito. Come ha spiegato l’assessora Funaro quest’anno è rimasto aperto anche l’altro ingresso per tutti i ragazzi, non solo per i disabili. L’altro ingresso non ha barriere architettoniche ed è attiva una doppia portineria. L’amministrazione comunale si è attivata per una nuova soluzione. La nuova rampa è in fase di progettazione esecutiva e verrà portata presto in Giunta; poi, successivamente, verranno concordate con la scuola le tempistiche sulla sua realizzazione.

"Negli ultimi anni ci siamo occupati, più volte, della questione. Rimane il rammarico - ha concluso Maria Federica Giuliani - che nonostante il nostro interessamento non siamo riusciti a trovare una soluzione in tempi brevi per rispondere alle richieste dei genitori rispetto a temi su cui siamo particolarmente sensibili e su cui ci siamo sempre impegnati molto”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Spopola il post dell'Abate Bernardo. Fino a 45 chilogrammi di miele, tanto potranno produrre le 90mila api in alta stagione sul colle di San Miniato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità