comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:59 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 28 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Gregoretti, il gup di Catania: «Conte era tranquillo, rappresenta bene il Paese»

Cronaca domenica 11 ottobre 2020 ore 12:00

Sventato furto di costose bici elettriche

I proprietari, quattro tedeschi, le avevano legate di fronte alla stazione dei carabinieri. Che hanno notato il ladro, subito arrestato



FIRENZE — Quattro turisti tedeschi avevano parcheggiato e legato le loro biciclette elettriche di fronte alla stazione dei carabinieri di Firenze Uffizi, in piazza dei Giudici, per concedersi una passeggiata in centro storico. Così le loro quattro preziose biciclette, del valore commerciale complessivo di circa 14mila euro, sono entrate nelle mire di un ladro, che però è stato sorpreso nel compiere il furto con una tenaglia in acciaio di 30 cm da due militari in borghese, liberi dal servizio.

I due carabinieri, tra i quali una donna, effettivi all'Aliquota CC - Sezione di P.G. della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Firenze ma profondi conoscitori della zona per essere stati, fino a poco tempo fa in servizio alla vicina Stazione di Firenze Uffizi, non hanno esitato nello sventare il furto, avvisando i colleghi della stazione.

Identificato come un cittadino marocchino di 33 anni, pregiudicato e già sottoposto al divieto di dimora nella provincia di Prato, è stato arrestato per tentato furto aggravato e, trattenuto nelle camere di sicurezza, sarà giudicato per direttissima. 

I turisti tedeschi, ritornati alle loro biciclette, hanno trovato i carabinieri ad attenderli, affinché formalizzassero la denuncia.

Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità