Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:20 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 04 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, le lacrime di Elodie: «Non sempre bisogna sentirsi all'altezza delle cose, l'importante è farle»

Cronaca lunedì 22 febbraio 2021 ore 19:50

Una serata con gli amici, poi il volo mortale dalla finestra

I carabinieri al lavoro per ricostruire la serata dello studente del Polimoda che la notta scorsa è precipitato dal quarto piano di una casa in centro



FIRENZE — E' stato posto sotto sequestro l'appartamento al quarto piano di via Porta Rossa, a due passi da Ponte Vecchio, dove la notte scorsa si è consumata la tragedia di un giovane di 21 anni originario di Monza, apprezzato studente del Polimoda, precipitato da una finestra dell'appartamento per cause ancora in corso di chiarimento. Il ragazzo è morto sul colpo per le gravi ferite riportate nella caduta (vedi articolo collegato) e la procura ha disposto l'autopsia.

Secondo quanto si apprende dai carabinieri, nell'appartamento ieri notte c'erano quattro ragazze e tre ragazzi, tutti studenti universitari di varie nazionalità, ma solo tre vivevano nella casa, gli altri erano stati invitati per passare una serata insieme. I giovani avrebbero trascorso un po' di tempo divertendosi con un gioco da tavolo che obbligava chi perdeva a bere alcolici e, a un certo punto, il 21enne si sarebbe sentito poco bene e gli amici lo avrebbero accompagnato in una camera affinchè si sdraiasse sul letto.

Più tardi, i ragazzi si sono accorti che il ragazzo non era più in camera e che la finestra era invece aperta. E' bastato affacciarsi al davanzale per rendersi conto di quello che era successo. A quel punto i giovani hanno chiamato il 118 e i carabinieri ma per l'amico non c'era più niente da fare.

I militari stanno ora indagando a tutto campo e lasciano aperta ogni ipotesi, compresa quella del suicidio anche se, di ora in ora, sembra sempre meno probabile che il 21enne sia morto per un gesto volontario.

Intanto a Firenze, per riconoscere la salma, sono arrivati da Monza la madre e lo zio del giovane.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità