QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 8° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 17 novembre 2019

Cronaca domenica 18 febbraio 2018 ore 17:11

Sorpresa a rubare il portafogli a un turista

La polizia municipale ha colto il flagrante una donna di 32 anni, sorpresa a rovistare nella borsetta di un uomo giapponese. Ora è a Sollicciano



FIRENZE — L’hanno vista mentre sfilava il portafoglio da una borsetta di un turista giapponese in via Por Santa Maria e l’hanno bloccata mentre stava commettendo il furto. Per questo una donna è stata fermata ieri pomeriggio da una pattuglia del reparto anticrimine della polizia municipale in servizio in centro storico.

La donna, 32 anni di origini bulgare, adesso si trova in carcere a Sollicciano con l’accusa di tentato furto con destrezza in concorso.

Al momento dell’intervento degli agenti la 32enne era in compagnia di altre tre donne che sono però riuscite a scappare. Quando gli agenti l’hanno bloccata lei ha cominciato a dire di sentirsi male, muovendosi come se avesse crisi epilettiche. 

Per questo è stata accompagnata in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Santa Maria Nuova dove però non hanno riscontrato problemi ed è stata dimessa con un referto di zero giorni di prognosi. Portata al comando di Porta al Prato per la redazione degli atti e al gabinetto di polizia scientifica per il foto segnalamento, è emerso che ha numerosi precedenti specifici di furto, rapina impropria e furto con destrezza, il primo dei quali risale al 2001.

Avvertito il magistrato di turno ne ha disposto il fermo e adesso si trova in carcere a Sollicciano a disposizione dell’autorità giudiziaria. I controlli della Polizia municipale per prevenire reati continuano su tutto il territorio sia con agenti in borghese che con pattuglie in divisa. Il turista giapponese, che non si era accorto di essere diventato vittima di un tentato furto, ha ringraziato gli agenti.



Tag

Acqua alta a Venezia, sui social si sdrammatizza così

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità