Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:47 METEO:FIRENZE11°21°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 23 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Quota 100, Draghi: «Non sarà rinnovata e puntiamo a un graduale ritorno alla normalità»

Attualità lunedì 27 agosto 2018 ore 18:20

Six Underground con parkour sulla Cupola

Il regista Michael Bay

Lo ha detto il regista Michael Bay rispondendo alle domande sull'action movie che in questi giorni sta girando in città



FIRENZE — Il regista Michael Bay ha incontrato oggi pomeriggio sotto le logge degli Uffizi i giornalisti per parlare del film che proprio in questi giorni sta girando a Firenze, "Six Underground". All'incontro hanno partecipato anche presidente di Toscana Film Commission Stefania Ippoliti, la vicesindaca Cristina Giachi.

Il film, ha detto Bay, porterà al Comune "complessivamente oltre 500mila euro". Una cifra che, ha detto la vicesindaca, tiene conto "dell'importo del suolo pubblico, dell'erogazioni di servizi, dell'impatto economico derivante da ingressi nei musei". Per quanto riguarda la ricaduta complessiva a beneficio della città, la vicesindaca ha ipotizzato che si parli di "somme ben superiori al milione di euro".

Il regista ha spiegato che, mentre cercava le location per il film, "mi sono reso conto che l'Italia non era mai stata filmata adeguatamente per produzioni cinematografiche di grande importanza e questa è la ragione per cui siamo qui. Questo film porterà quasi 90 milioni di euro in Italia" di indotto, "e la ragione per cui ho deciso di girare a Firenze è che questa città non ha mai ospitato una grande scena di inseguimento automobilistico. Sarà la prima volta". 

Nel film anche una scena di parkour sulla Cupola del Duomo: "Ho girato questo momento del film con un team fra i migliori esperti di parkour provenienti dalla Gran Bretagna che erano assicurati con dei cavi mentre facevano la scena sulla cupola del Duomo. I cavi saranno rimossi con tecniche digitali e il risultato finale mostrerà una caduta dalla sommità alla base della cupola. Nessuno aveva mai fatto qualcosa del genere sul punto più alto del Duomo di Firenze".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Coi nuovi contenitori stradali digitali decolla la seconda fase della trasformazione della raccolta dei rifiuti all'insegna della circolarità
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità