Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE18°29°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 26 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, scontri al corteo No green pass: i manifestanti sfondano il cordone della polizia

Attualità lunedì 05 aprile 2021 ore 10:37

Piccole siepi non crescono spianate dalle bici

Ie piantine coi segni delle ruote di bicicletta
Foto di: Giovanni Monello / Facebook

I giovani arbusti piantati al limitare del Parco del Mensola sono stati calpestati da ciclisti in cerca di scorciatoie per il parcheggio



FIRENZE — Piccole siepi non crescono. No perché al confine del Parco del Mensola vengono spianate dalle biciclette condotte da persone in cerca di scorciatoie verso il parcheggio. La segnalazione come spesso accade è arrivata attraverso i social, documentata anche con un nutrito set di immagini fotografiche.

I giovani arbusti vittime di ruote troppo pigre per fare il giro ed evitarli sono quelli piantati sul lato di via della Torre. Ne è stato posato un lungo filare per delimitare il Parco a lato dell'ingresso, e per mantenere il terreno in stato di umidificazione adatto è stato creato un canale di drenaggio. Tutto compromesso da chi attraversa a cuor leggero l'aspirante siepe, rovinandone il futuro da cespuglio prima del tempo.

Nelle scorse settimane il Parco del Mensola è stato oggetto di vari interventi sul verde che, oltre alle piantine messe a dimora per divenire siepi e orlare il perimetro dell'area, hanno riguardato 650 nuovi alberi e 50.000 fiori tra tulipani e narcisi (vedi articoli sotto).

CONCEDETEMI LO SFOGO di un cittadino amante della natura e rispettoso del bene pubblico. Sono nato qua e frequento il...

Pubblicato da Giovanni Monello su Venerdì 2 aprile 2021
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'episodio innescato da una lite per antiche ruggini, poi degenerata. La vittima è rimasta ferita, il suo aggressore è stato denunciato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

CORONAVIRUS