Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE10°18°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 16 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, il bombardamento del palazzo della sede dell'Ap e di Al Jazeera

Cronaca giovedì 28 gennaio 2021 ore 16:59

Sgominata la banda dei furti sulle autostrade

La polizia ha intercettato una banda di ladri seriali che si spostava sulle autostrade del centro e nord Italia, la base logistica era a Firenze



FIRENZE — La polizia stradale ha sgominato una banda specializzata nel furto di abbigliamento griffato da centri commerciali ed aree di servizio, la base logistica era a Firenze dove sono stati recuperati circa 10.000 euro di merce di sospetta provenienza furtiva. I tre sono stati arrestati a Parma e condannati ai domiciliari a Firenze.

Gli agenti della Giudiziaria di Bologna e della stradale di Parma hanno arrestato in flagranza tre cittadini peruviani per furti di abbigliamento, accessori elettronici e borse da donna griffate ad esercizi commerciali della provincia di Parma. Secondo quanto ricostruito il gruppo aveva la sua base logistica a Firenze.

I tre erano già stati identificati per un furto di generi alimentari ai danni dell’Autogrill dell’area di servizio Bentivoglio Ovest sulla A13 lo scorso 8 Gennaio. Fin da subito era emerso che l’autovettura utilizzata era stata segnalata in più province del Centro e Nord Italia come un veicolo in uso a ladri seriali.

E' stato così individuato il luogo di dimora dei sospetti nella città di Firenze, da dove gli stessi partivano in mattinata con destinazioni diverse. Martedì mattina il veicolo è stato intercettato in uscita da Firenze e pedinato sulla rete autostradale fino alla città di Parma. In seguito l’auto ha imboccato la A15 in direzione La Spezia e verso le 13 e 30 ha effettuato una sosta presso l’area di servizio Medesano Ovest in provincia di Parma, qui i poliziotti hanno avuto modo di assistere al furto ed i tre sono stati bloccati.

I 3 cittadini peruviani di 25, 26 e 31 anni sono risultati tutti residenti a Firenze.

Sull’autovettura sono stati trovati capi d’abbigliamento, accessori elettronici, vestiti da bambino e tute sportive griffate. Le perquisizioni domiciliari a Firenze hanno portato al rinvenimento di numerose borse e portafogli griffati, accessori elettronici e macchine fotografiche di sospetta provenienza furtiva, di una fotocamera recuperata era stato denunciato il furto nel 2017.

L’arresto dei tre peruviani è stato convalidato dal Tribunale di Parma che ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari a Firenze.

Sono in corso accertamenti per verificare eventuali responsabilità del gruppo in altri episodi.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente si è verificato in via Carlo del Prete. La donna, 80 anni, è stata investita da un'auto guidata da un signore di 88 anni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità