Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:17 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, Donzelli (FdI): «La sinistra sta con lo Stato o con terroristi?». E in Aula scoppia il caos

Attualità mercoledì 18 settembre 2019 ore 10:27

Sfottò dei writers sul muro sfregiato e ripulito

I residenti del centro storico lanciano un appello dopo aver assistito all'ennesima pulitura della parete che però si conferma "ostaggio" dei vandali



FIRENZE — La parete di via degli Alfani è in "ostaggio" dei vandali. I residenti del centro storico si erano addormentati con il muro verniciato di fresco dagli Angeli del Bello e si sono svegliati con una nuova scritta "Voi decoro. Noi di core. Firenze è nostra" oltre a vari tag e nuove affissioni su quella bacheca abusiva che corre tra le piazze della Santissima Annunziata e Sant'Ambrogio.

Nei giorni scorsi Gianni Greco, dalle pagine del Gruppo Facebook Il Grillo Parlante Fiorentino proponeva un intervento artistico programmato con l'obiettivo di occupare l'intera parete in modo definitivo con l'arte contemporanea per sottrarre spazio ai graffitari. Alla vista del nuovo imbrattamento Greco ha commentato "Notizie dal Murone. Una aperta sfida a chi si occupa del decoro di Firenze. Ma a quanto pare la mia proposta del murale non interessa. Fatevi 'meleggiare' così..." taggando nel post l'assessore Alessia Bettini. Adesso gli fa eco anche Simone Scavullo, portavoce del Comitato Cittadini per Firenze e residente di Sant'Ambrogio "Siamo punto e a capo con la parete appena ripulita dagli Angeli del Bello" e chiede maggiori controlli anche con l'uso di videosorveglianza. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sarebbe la rimessa della refurtiva collegata a una serie di furti messi a segno, nell’ultimo mese, soprattutto nella zona tra Porta al Prato e Cascine
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità