QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 19 ottobre 2018

Cronaca mercoledì 10 gennaio 2018 ore 12:51

Sfonda la porta e prende a ceffoni la moglie

Le urla e il rumore degli oggetti scaraventati in aria hanno attratto l'attenzione dei vicini. A dare l'allarme un'amica della vittima



FIRENZE — Le violenze tra le pareti della casa dove abita la famiglia dell'aggressore, un somalo di 34 anni, non sono cosa nuova. Solo lo scorso 4 gennaio, infatti, l'uomo aveva preso a botte la moglie che, in passato, aveva presentato denunce poi sempre ritirate. Fino a ieri sera, quando il 34enne, ubriaco fradicio, ha sfondato la porta di casa e ha iniziato a tempestare la moglie di domande chiedendole chi fosse la donna che in quel momento era in casa con lei. Quest'ultima, un'amica della vittima, ha cercato di spiegare e si è messa nel mezzo rimediando a sua volta un ceffone. A quel punto è scappata chiedendo aiuto. 

Nel frattempo il rumore degli oggetti scagliati in aria e delle grida hanno attratto l'attenzione dei vicini. Quando i carabinieri sono arrivati sul posto, la donna è corsa verso di loro chiedendo aiuto. Ai militari ha detto di essere stata presa a botte, spintonate e di aver battuto la testa cadendo. Nell'abitazione è stato fatto intervenire anche il personale sanitario per soccorrerla. 

Per l'uomo sono scattate le manette. Ora si trova nel carcere di Sollicciano. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca