Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:43 METEO:FIRENZE15°25°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 07 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Salvini ai suoi: «Chiederò per la Lega il ministero della famiglia e della natalità»

Attualità venerdì 03 agosto 2018 ore 14:34

Scompenso cardiaco, l'intervento è una rivoluzione

Prima operazione di angioplastica complessa con supporto alla circolazione eseguita con successo al Santa Maria Annunziata su un paziente di 83 anni



FIRENZE — Nuovo successo inanellato dall'equipe multidisciplinare di cardiologi, chirurghi vascolari, anestesisti, infermieri e tecnici di radiologia che ha soccorso all'ospedale fiorentino di Santa Maria Annunziata un paziente di 83 anni arrivato con uno scompenso cardiaco acuto in pronto soccorso. La tecnica adottata ha evitato all'uomo l'intervento chirurgico al cuore. 

Si è trattato, nello specifico, del primo intervento di angioplastica complessa con un sistema di supporto alla circolazione ed è stato eseguito nella sala di emodinamica dell'ospedale. Nell'operazione è stata utilizzata una piccola pompa in grado di aspirare quattro litri di sangue al minuto dal ventricolo del cuore e poi trasferirlo nell’aorta. Il sistema meccanico si chiama “Impella”.

Tania Chechi, direttore della struttura operativa complessa di cardiologia Firenze II dell'Ausl Toscana Centro ha commentato così l'intervento: "La complessità della procedura mette a rischio questo genere di pazienti per i quali, eventi possibili intraprocedurali come abbassamenti di pressione, aritmie complesse o complicanze possono avere conseguenze fatali. I sistemi di assistenza meccanica, come quello usato, permettono di “mettere a riposo” il ventricolo sinistro e mantengono una circolazione sufficiente ed una ossigenazione di organi e tessuti anche nel caso di complicanze o insufficienza acuta del cuore.”

Nell'ospedale fiorentino sono due le sale di emodinamica operative 24 ore su 24 tutti i giorni della settimana. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Quando nel 2019 andò in pensione per lei il liceo organizzò una grande festa. Adesso è vivo il cordoglio, anche da parte delle istituzioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità