Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:35 METEO:FIRENZE18°32°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 13 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tifosi in coro, i finlandesi cantano «Christian» e quelli danesi rispondono «Eriksen»

Attualità lunedì 30 maggio 2016 ore 10:15

Scatta la class action per i danni della voragine

Il Codacons ha lanciato un'azione collettiva per chiedere il risarcimento danni a nome di tutti i fiorentini. L'associazione: "Tutti soggetti offesi"



FIRENZE — Un danno enorme per tutti i cittadini. Così il Codacons bolla la voragine che ha squarciato il lungarno Torrigiani a Firenze.  "Tutti coloro che risiedono a Firenze sono di fatto soggetti offesi dai gravi fatti del lungarno – spiega in una nota l’associazione – Non solo chi ha subito danni alla propria autovettura, o chi è stato evacuato, o chi ha subito l’interruzione del servizio idrico, ma tutti i cittadini indistintamente possono avanzare pretese risarcitorie per il danno inflitto alla città".

Per questo il Codacons ha deciso di costituirsi formalmente parte civile davanti alla procura di Firenze e di lanciare un'azione risarcitoria collettiva. 

Alla class action possono aderire tutti i residenti nel Comune di Firenze per ottenere un risarcimento danni nei confronti dei soggetti che saranno ritenuti responsabili di quanto avvenuto sul lungarno Torrigiani. Per questo è stata creata una pagina internet (http://www.codacons.it/articoli/crollo_lungarno_287446.html) con le informazioni per partecipare all'azione. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli inquilini di uno stabile hanno chiamato la polizia sventando così un furto commesso da giovanissimi. Uno è stato bloccato, gli altri sono fuggiti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità