Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:09 METEO:FIRENZE24°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cade container su una nave al porto di Aqaba: una fuga di gas tossico provoca 13 morti

STOP DEGRADO martedì 26 aprile 2022 ore 20:51

Sballo sul sagrato, è tornata la movida

Per i residenti del centro storico il ponte del 25 Aprile ha segnato l'anteprima della movida tra urla, schiamazzi e vespasiani alle cantonate



FIRENZE — Il ponte del 25 Aprile per i residenti di Santo Spirito ha rappresentato il ritorno della movida tra urla, schiamazzi e vespasiani alle cantonate. Nulla hanno potuto i dissuasori installati attorno alla basilica, dal sagrato all'abside. 

Molte delle immagini che sono state inviate alla redazione di QUInewsFirenze non sono pubblicabili per superati limiti di decenza. 

Lo spettacolo al quale hanno assistito i residenti di Santo Spirito ha riportato la zona ai momenti più difficili degli anni '90 quando si sono formati a Firenze i primi comitati di cittadini per rivendicare il diritto alla quiete pubblica ed al rispetto delle regole della convivenza civile.
Affacciati alle loro finestre i residenti hanno filmato e fotografato, dal tramonto fino a tarda sera, il via vai all'abside della basilica per un pellegrinaggio al vespasiano durante il quale non sono mancati persino dei selfie.

La movida è tornata e ripropone il braccio di ferro tra i cittadini che hanno deciso di mantenere la residenza nel centro storico e l'amministrazione. 

Cancellate, presidi di pubblica sicurezza e bagni pubblici restano all'ordine del giorno ma dal racconto in presa diretta del 25 Aprile ciò che emerge è una lacuna di senso civico che danneggia l'identità di Firenze.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune accoglie l'invito dell’Autorità idrica Toscana: stop all'uso dell'acqua potabile per scopi diversi da quelli igienico-domestici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca