Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:05 METEO:FIRENZE11°18°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
In Colombia arrestato Dario Antonio Usuga: era il narcotrafficante più ricercato del Paese

Attualità giovedì 14 ottobre 2021 ore 14:01

Sant'Orsola riparte dalla facciata

Il complesso di Sant'Orsola
Il complesso di Sant'Orsola
Foto di: Antonello Serino

Il complesso monumentale nel cuore del quartiere di San Lorenzo muove i primi passi verso una nuova stagione di recupero e riqualificazione



FIRENZE — Sant'Orsola riparte dalla facciata e muove i primi passi verso una nuova stagione di recupero e riqualificazione. Avanzano a ritmo serrato i lavori condotti dalla Città Metropolitana di Firenze per le facciate e le coperture dell'ex convento. Il complesso monumentale nel cuore di San Lorenzo è pronto a risorgere a nuova vita e nei prossimi anni rappresenterà il fulcro della riqualificazione di tutto il quartiere. 

Stamani la visita del sindaco della Città Metropolitana Dario Nardella all'ex monastero, dove ha ricordato come l'arrivo degli investitori apra prospettive per il futuro non solo del complesso, ma dell'intera zona. In attesa del passaggio di consegne tra Città Metropolitana e il gruppo francese Artea, che investirà 30 milioni di euro per la ristrutturazione e la valorizzazione dell'ex monastero, vanno avanti i lavori di competenza della Metrocittà. 

Dopo il completamento delle coperture, è la volta delle facciate. La prima ad essere terminata è stata quella in via Taddea, che ha ridato colore alla struttura cancellando il grigio del calcestruzzo che per decenni ne ha caratterizzato l’aspetto. Finora gli interventi realizzati hanno richiesto una spesa 1.329 000 euro, compresi gli oneri della sicurezza, su un totale stanziato di 2.200.000 euro. Un milione di euro è stato investito nel restauro delle superfici con volta interne dell'ex convento. Ancora, 329mila euro sono destinati alle facciate. La la chiusura dei lavori è prevista per la fine di luglio 2022.

I prossimi interventi messi cantiere riguarderanno la prima parte di via Sant'Orsola e via Panicale. In seguito si procederà con la seconda parte di via Sant'Orsola e via Guelfa. Tra gli altri gli interventi previsti, il restauro e la ricollocazione del basamento in pietra, l’apposizione delle grate in ferro originali, la ricostruzione dei cornicioni e l’apposizione dei portoni.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Recensioni negative e paura dell'abbandono dei rifiuti, queste le reazioni sui social alla notizia delle chiavette necessarie all'uso dei cassonetti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Sport

CORONAVIRUS