Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:19 METEO:FIRENZE21°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 19 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni comunali, il Pd ha vinto ma la battaglia per le Politiche sarà diversa

Attualità sabato 01 maggio 2021 ore 11:10

Salta la sfida del primo Maggio tra sbandieratori

Per il secondo anno consecutivo salta la sfida in piazza della Signoria tra gli sbandieratori. L'evento potrebbe slittare solo di qualche mese



FIRENZE — La pandemia fa rinviare anche la XXVII edizione del Trofeo Marzocco. Si tratta della sfida in piazza della Signoria tra quattro gruppi storici tra cui i Bandierai degli Uffizi di Firenze, e gli sbandieratori del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina.

I Bandierai degli Uffizi hanno spiegato "Cercheremo di capire nelle prossime settimane se sarà possibile organizzare la manifestazione nei prossimi mesi o se verrà rimandata direttamente al 1 Maggio 2022. Non vediamo l’ora di tornare ad ospitare i gruppi partecipanti in Piazza della Signoria".

A ricordarci la tradizionale sfida è il direttore del Corteo Storico, Filippo Giovannelli "E' un evento storico cittadino, molto popolare, che attrae turismo e riporta in piazza la tradizione dello sbandieramento in maniera collettiva così come fu pensato dai nostri maestri di bandiera poco dopo la metà degli anni '50 del '900. Dopo varie edizioni a partire dal 1983, previste per periodi non continuativi. dal 2008, anno di festeggiamenti per il 35° anniversario della fondazione dei Bandierai degli Uffizi, il Trofeo Marzocco è stato sempre organizzato, dando continuità a questa manifestazione. Ricordo le ore passate ad organizzare, insieme ad Antonio Marrone, capitano degli sbandieratori del Calcio Storico Fiorentino con un gruppo di volenterosi amici, tra i quali il grande Filippo Galli, Gigi Vitali e tanti altri, che vollero questa manifestazione diventasse una tradizione cittadina e che si svolgesse in una data precisa. Con l'augurio di ritornare presto in "piazza" auguro a tutti una buona Festa dei Lavoratori". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Vigili del fuoco al lavoro fino a notte fonda per domare l'incendio. Una persona assistita dal personale sanitario del 118
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS