Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:35 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 17 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Attualità sabato 16 novembre 2019 ore 17:40

Via la vernice, ripulita la targa per Idy Diene

Durante il presidio antirazzista due giovani senegalesi hanno tolto la vernice nera dalla targa in memoria dell'ambulante ucciso sul ponte Vespucci



FIRENZE — Un lungo applauso ha accompagnato la ripulitura della targa apposta sul ponte Vespucci a Firenze in memoria di Idy Diene, il venditore ambulante di Pontedera ucciso a colpi di pistola il 5 marzo del 2018 da Pirrone, targa che la scorsa settimana era stata ricoperta con una vernice nera da ignoti. A ripulirla alcuni ragazzi senegalesi durante il presidio antirazzista organizzato dall'Associazione dei senegalesi di Firenze. Adesso sulla targa si torna a leggere: Idy Diene assassinato da mano razzista.

"Oggi per noi è un'altra giornata triste - ha detto Mamadou Sall, responsabile della comunità senegalese a Firenze - però vedendo tutti questi cittadini qui presenti ci dice che nessuno vuole dimenticare quello che è successo. Qualcuno ha voluto che noi dimenticassimo
o la cancellassimo la storia di questo ponte, ma la storia di questo ponte non si può cancellare"

Unire le forze contro l'odio razziale. Questo il messaggio lanciato dai cittadini e da tutti quelli che hanno preso parte al presidio antirazzista. La preoccupazione è quella di una escalation di atti razzisti. Il 13 dicembre a Firenze è stata organizzata un'altra grande manifestazione contro ogni forma di discriminazione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Due uomini di 23 e 27 anni rintracciati al pronto soccorso dopo il tafferuglio. Sono stati denunciati per lesioni personali aggravate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Cronaca

Attualità

Cronaca