Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE15°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 24 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Onorificenza a Liliana Segre, Casellati si commuove: «Lei ha trasformato l'orrore in memoria»

Attualità giovedì 29 luglio 2021 ore 12:25

Ricordando Chiara ambasciatrice di pace

Chiara Lubich
Chiara Lubich

Il consiglio comunale ha approvato all'unanimità una mozione che promuove il ricordo di Chiara Lubich, cittadina onoraria di Firenze



FIRENZE — Il consiglio comunale ha approvato, all’unanimità, una mozione del gruppo Pd, prima firmataria la vice presidente del consiglio comunale Maria Federica Giuliani, che invita il sindaco a promuovere iniziative per ricordare la figura e l’opera di Chiara Lubich e “il suo esemplare impegno volto alla promozione della famiglia umana nella pace, nel dialogo e nella solidarietà tra esseri umani e Paesi”.

“Chiara Lubich – ha ricordato la vicepresidente Giuliani – ha ricevuto dalla Città di Firenze la cittadinanza onoraria per aver testimoniato in tutto il mondo, con il Movimento dei Focolari, una cultura di pace, di unità e di dialogo, esprimendo un umanesimo che pur avendo una chiara radice cristiana, ha abbracciato persone di ogni cultura, religione, condizione sociale". 

"La mozione – aggiunge Giuliani – ricorda come la figura di Chiara Lubich, a oltre 100 anni dalla nascita sia ancora oggi di grande attualità ed è giusto che Firenze le renda un omaggio”. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati i residenti ad allertare la polizia dopo avere trovato all'interno di un garage alcuni scooter abbandonati, manomessi e svaligiati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità