Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:56 METEO:FIRENZE23°39°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 03 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, si stacca un seracco di ghiacciaio a Punta Rocca: il video del crollo

Cronaca mercoledì 23 febbraio 2022 ore 16:49

Ricercato in tutto il mondo passeggia alle Cascine

L'uomo rischia 25 anni di reclusione per una aggressione a mano armata e fuga col bottino per un colpo messo a segno a Lima nel lontano 1999



FIRENZE — Un ricercato internazionale è stato arrestato dopo un controllo al Parco delle Cascine. 

Si tratterebbe di un cittadino peruviano di 63 anni nei cui confronti l’autorità giudiziaria del suo Paese d’origine ha emesso nel 2018 un mandato di cattura internazionale perché accusato di un’aggressione a mano armata avvenuta a Lima nel lontano 1999. A seguito dell’episodio l’autore si sarebbe dato alla fuga dopo essersi impossessato di valori all’interno di un’abitazione. 

Questo tipo di reato è punito dal codice penale peruviano con una pena massima applicabile di 25 anni di reclusione.

Il cittadino straniero, rintracciato dagli agenti del Reparto Prevenzione crimine Toscana, è stato al momento accompagnato al carcere fiorentino di Sollicciano a disposizione della Corte d’Appello di Firenze.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una serata conviviale per i condomini che si sono ritrovati alla tavolata nel cortile dove ciascuno ha preparato e portato qualcosa da mangiare
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità