Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE18°32°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 01 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Contratto Maldini e Massara con il Milan: «All'ultimo abbiamo rinnovato, sono molto felice»

Cronaca mercoledì 02 febbraio 2022 ore 13:36

La droga viaggia tra le Cascine e la Fortezza

Erano in borghese gli agenti intervenuti per due episodi di spaccio registrati al Parco delle Cascine ed al Giardino della Fortezza da Basso



FIRENZE — Parco delle Cascine e Fortezza da Basso si confermano zone a rischio per lo spaccio di stupefacenti, gli agenti sono intervenuti in due episodi negli ultimi giorni.

Agenti in borghese del Reparto Antidegrado della polizia municipale di Firenze si sono appostati alle Cascine ed alla Fortezza.

La prima operazione è avvenuta nel fine settimana nel Parco delle Cascine, dove è stato denunciato un 35enne gambiano trovato in possesso di 4 stecche di hashish e 70 euro in contanti. Senza documenti, l’uomo è risultato non avere neppure il permesso di soggiorno e sono emersi altri precedenti simili a suo carico.

Un'altra operazione il primo Febbraio in piazzale Caduti dell’Egeo dove un minorenne di nazionalità marocchina, a Firenze senza fissa dimora, è stato denunciato a piede libero alla Procura dei Minori e affidato ai servizi sociali del Comune.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sei mesi di lavori per una delle arterie più trafficate della città. Panico tra i residenti ma anche i pendolari sono in allarme per il traffico
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Attualità