Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:52 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 28 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Funerali Ennio Doris, Berlusconi fa le condoglianze alla moglie Lina Tombolato

Attualità sabato 02 maggio 2020 ore 13:47

Riaprono i cimiteri ma con prudenza

In foto il Cimitero di Trespiano

Il Comune di Firenze ha disposto la riapertura delle aree cimiteriali con alcune modifiche nella gestione degli spazi per ridurre il contagio Covid 19



FIRENZE — Il sindaco di Firenze ha reso noto di aver disposto con la nuova ordinanza, che regola la fase 2 dell'emergenza Covid, la riapertura delle aree cimiteriali sul territorio fiorentino con modalità differenti a seconda della struttura. 

"Questo periodo è stato drammatico - ha detto il sindaco - impedendo anche di poter portare l'estremo saluto ai propri cari. Adesso riapriamo i cimiteri con prudenza affinché sia garantita la massima sicurezza ai visitatori". Per accedere ai cimiteri sarà necessario usare guanti e mascherine

“Da lunedì i fiorentini potranno tornare a fare visita alle tombe e ai loculi dei propri cari defunti che si trovano nei principali cimiteri comunali - ha detto l’assessore a Welfare Andrea Vannucci -. È sempre importante poter portare un fiore o poter fare una visita a familiari e amici che non ci sono più. E lo è ancora di più in un momento così difficile come quello che stiamo vivendo, in cui alcune persone, a causa della pandemia, possono essere state private della possibilità di dare l’addio al proprio caro o amico”.

Da lunedì saranno aperti i cimiteri comunali di Trespiano, Rifredi, Brozzi, Santa Lucia, San Felice, Settignano, San Miniato, Peretola, Ugnano, Mantignano, Sollicciano, Careggi, Monteripaldi e del Pino. I fiorentini potranno tornare a far visita alle tombe e ai loculi che si trovano in questi cimiteri il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 8 alle 13 e il sabato dalle 8 alle 18. Saranno chiusi il martedì, il giovedì, la domenica e i giorni festivi. Per motivi di sicurezza saranno inoltre possibili aperture ritardate o chiusure anticipate.

Le Cappelle del commiato resteranno momentaneamente chiuse per esigenze di sicurezza sanitaria.

Saranno aperti, invece, solo il sabato pomeriggio e su prenotazione, i cimiteri di San Silvestro a Ruffignano, Santa Maria a Marignolle e San Bartolo a Cintoia. Le prenotazioni possono essere effettuate, chiamando il referente dei cimiteri Luca Fioravanti al 3292609806 oppure inviando una e-mail all’indirizzo luca.fioravanti@comune.fi.it entro le ore 12 del venerdì precedente la visita.

All’interno dei cimiteri comunali sarà obbligatorio il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, l’utilizzo di mascherine per la protezione delle vie respiratorie e di guanti protettivi.

Negli spazi aperti dei cimiteri comunali è consentito ai congiunti di presenziare alle operazioni di sepoltura del caro defunto, con l’eventuale partecipazione di un ministro del culto e fino a un massimo di 15 persone. Anche in questo caso, è obbligatorio indossare mascherine protettive e guanti e mantenere rigorosamente una distanza dalle altre persone di almeno un metro. Inoltre, non sarà consentito l’uso della stessa panchina da parte di più persone.

Sarà il personale cimiteriale a controllare che i visitatori tengano comportamenti corretti e rispettino le misure e le regole per il contenimento del contagio da Covid-19.

L’ufficio interno a ciascun cimitero, attivo per informazioni e pratiche cimiteriali, osserverà lo stesso orario di apertura del cimitero. Nei cimiteri è attivo il servizio di pulizia e vuotatura dei bidoni dei rifiuti e degli spazi comuni e nei bagni aperti al pubblico è attiva la pulizia quotidiana e la sanificazione periodica. L’accesso agli uffici cimiteriali e ai servizi pubblici presenti all’interno dei cimiteri è consentito nel rispetto dei limiti numerici e delle prescrizioni indicate anche sui cartelli installati all’ingresso dei cimiteri.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La protesta dei residenti viaggia con la posta elettronica, centinaia di lettere inviate agli assessori per chiudere il giardino di via Galliano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità