Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:56 METEO:FIRENZE19°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cos'è la sindrome da long Covid e chi rischia di più?

Attualità giovedì 20 gennaio 2022 ore 11:52

Residenti esasperati dai furti sulle auto in sosta

Si allarga il fronte dei cittadini colpiti dai raid notturni. Da inizio anno le segnalazioni si sono moltiplicate nell'area di Santa Maria Novella



FIRENZE — Non si arresta la lunga scia di furti sulle auto in sosta ed i residenti riempiono i social di finestrini infranti e vetri rotti sparsi sui marciapiedi. Alle prime segnalazioni di Dicembre 2021 si sono aggiunte quelle di fine anno ed il 2022 si è aperto con residenti che sono stati colpiti per la seconda volta, oltre ad un video di denuncia diventato virale.

La "zona rossa" così ribattezzata nei commenti è ampia, da via il Prato e Porta al Prato a piazza San Jacopino passando per viale Fratelli Rosselli, viale Belfiore, via Toselli e viale Redi.

"In via Montebello e via Solferino 5 macchine con vetri rotti, è incredibile con tutte le telecamere che ci sono in città..." è uno degli ultimi commenti lasciati dai cittadini sotto un post che segnala un raid in viale Rosselli. "Il fatto è che molta gente sta cominciando ad arrivare vicina al punto di rottura..." e a seguire "Il problema è che fin quando non ti tocca di persona bastano i bla bla sui social e uno si sente realizzato" sono altri dei commenti apparsi sui social come "Siamo già a oltre un mese di atti vandalici..." ed infine "Qualcuno scrive che bisogna avere l'assicurazione atti vandalici, ma fai che ti succede 2 o 3 volte, poi voglio vedere...".

Sono tanti i comitati cittadini che tra il 2021 ed il 2022 sono intervenuti sul fenomeno, il Comitato Cittadini Attivi San Jacopino, il Comitato Cittadini per Firenze ed il Comitato Fiorentino, nati nel Quartiere 1 centro storico che comprende anche la zona di San Jacopino. Tutti i portavoce hanno contatti con le forze dell'ordine che hanno aumentato i controlli ottenendo risultati positivi come l'arresto in flagranza di alcuni topi d'auto, ma i furti non si arrestano.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Strada chiusa e viabilità alternativa per consentire le operazioni di smontaggio del macchinario che è stato utilizzato per un recupero edilizio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità