Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:19 METEO:FIRENZE21°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 19 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni comunali, il Pd ha vinto ma la battaglia per le Politiche sarà diversa

Cronaca lunedì 23 agosto 2021 ore 19:15

Raffica di furti d'estate, ecco le zone colpite

Al rientro dalle vacanze hanno trovato gli appartamenti svaligiati. In molti casi non si è trattato di colpi isolati ma di più eventi ravvicinati



FIRENZE — Un'estate calda per i furti in appartamento a Firenze, con una lunga sequenza di segnalazioni al 112 ed interventi da parte delle forze dell'ordine.

Oltre al furto subito ci sono anche la beffa dei danni da riparare ed il contraccolpo psicologico che spesso provoca una accentuata percezione di insicurezza.

Stando alle statistiche sembrano pochi i casi isolati mentre i ladri sembrano agire più volte nello stesso giorno e preferire i piani alti ai quali si accede attraverso le portefinestre presenti sui balconi. Porte forzate e finestre rotte hanno riempito le cronache di Luglio e Agosto.

Solo l'ultimo fine settimana ha fatto registrare 4 denunce di furto verbalizzate in poche ore. 

Ecco alcuni dei colpi segnalati nelle ultime settimane.

A Luglio grande spavento per una residente di 30 anni che appena rientrata a casa, in via Tozzetti, ha trovato la porta forzata e l'appartamento svaligiato. Poche ore dopo un altro colpo è stato segnalato in via de' Vecchietti dove un anziano straniero è rientrato a casa trovandola sottosopra. Sempre nello stesso giorno è stato registrato anche un tentato furto nella zona di via Pisana, dove una anziana ha allertato il 112 all'alba quando ha sentito i ladri alla portafinestra ed ha urlato mettendoli in fuga.

A metà Luglio un colpo è stato sventato in via De Sanctis dove ad intervenire è stato tutto il vicinato richiamato anche dalle sirene dei vigili del fuoco intervenuti sul posto.

Attorno al 20 Luglio a finire nel mirino dei ladri è stato un appartamento nella zona di Rifredi dove i ladri hanno avuto libero accesso, hanno svuotato l'appartamento ed hanno chiuso la porta senza lasciare segni di scasso.

Nell'ultima settimana di Luglio un colpo è stato segnalato in viale Morgagni in un appartamento posto al quarto piano di un condominio. Poche ore dopo al 112 è arrivata un'altra segnalazione per un furto scoperto in via Baroni, nella zona di Castello.

Agosto si è aperto con un doppio colpo messo a segno nella zona di Gavinana, dove i proprietari di due appartamenti di via Niccolò da Uzzano hanno scoperto il furto al rientro dalle ferie. 

Dopo pochi giorni un altro doppio colpo è stato registrato a Campo di Marte, in via Lungo l'Affrico, dove un'anziana residente ha notato una serranda alzata sul balcone della casa del figlio che si trovava in vacanza ed ha dato l'allarme. Il secondo episodio è stato registrato in via delle Panche, in zona Rifredi dove un residente ha chiamato il 112 quando, rientrato dalle ferie, ha trovato la porta accostata senza le mandate inserite.

I furti sono proseguiti la vigilia di Ferragosto quando i ladri si sono presentati in altri due appartamenti. In via Pellas, nella zona di Careggi, dove un residente è rientrato a casa dalle ferie ed ha trovato l'appartamento svuotato dai ladri. Un altro colpo è stato messo a segno in via Vincenzo Bellini dove ad accorgersi del furto è stato un giovane straniero rientrato da una breve gita fuori città.

L'avvento dei social e la partecipazione dei residenti ai gruppi Whatsapp di vicinato ha aumentato il passaparola che ha permesso di mettere in guardia i residenti delle zone colpite. I Comitati si sono attivati direttamente, in alcuni casi, per segnalare i furti alle forze dell'ordine con le quali intrattengono rapporti diretti durante l'anno. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Vigili del fuoco al lavoro fino a notte fonda per domare l'incendio. Una persona assistita dal personale sanitario del 118
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS