comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:32 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 19 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Bellanova: «Italia viva si asterrà in Senato. Serve riprendere il discorso sui temi, non mettere in discussione la maggioranza»

Attualità mercoledì 29 aprile 2020 ore 14:54

Pronti ad aprire con mascherine e arnesi monouso

Parrucchieri ed estetisti della provincia di Firenze hanno annunciato con un video di essere pronti a ripartire da mascherine e strumenti monouso



FIRENZE — Un appello video è stato lanciato dai parrucchieri e dagli estetisti fiorentini per riaprire già dal prossimo 11 Maggio

"Tutti i centri estetici e tutti i coiffeur, già in condizioni di normalità rispettano norme rigorose in materia di prevenzione della salute pubblica. Adeguarsi ad altre più stringenti non sarà un problema" è quanto ha spiegato Daniela Vallarano, presidente di Cna Estetica Firenze in un video che raccoglie volti e nomi di operatori del territorio metropolitano.

"Già facciamo sanificazione degli ambienti ma adotteremo procedure ancora più scrupolose facendo entrare i clienti uno alla volta, utilizzeremo materiali monouso e disinfetteremo fra un trattamento e l'altro. Chiediamo di riaprire" ha sottolineato Vallarano.

Nelle ultime ore il presidente regionale dell’Unione Benessere e Sanità, Francesco Amerighi, e i portavoce Estetica e Acconciatori, Daniela Vallarano e Massimiliano Peri, hanno segnalato che per le attività di servizio alla persona il fermo è previsto fino al 1° giugno, con ipotesi di riapertura quindi al 3 giugno.

Amerighi, Vallarano e Peri hanno ribattuto "L'ipotesi lascia pensare inevitabilmente che l’intero comparto non sia considerato in grado di lavorare nel rispetto delle norme di sicurezza non tenendo debitamente conto che, viceversa, l’attenzione per i protocolli di igiene e sicurezza verso gli operatori e verso i clienti, fanno parte da tempo della cultura professionale di queste categorie. In Toscana, in particolare, i protocolli di sterilizzazione delle attrezzature, di sanificazione delle postazioni di lavoro tra un cliente e l’altro e di sanificazione giornaliera e settimanale degli ambienti di lavoro sono obbligatori per legge da oltre dieci anni”.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Imprese & Professioni

Attualità