Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:30 METEO:FIRENZE19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie: terremoto di magnitudo 4,5 provoca nuovo fiume di lava, altri 300 evacuati

Cronaca lunedì 08 febbraio 2016 ore 18:20

Prima le botte e poi l'incubo sotto casa

Un uomo di nazionalità peruviana di 27 anni è finito in manette per aver malmenato e perseguitato la fidanzata. Operazione dei carabinieri



FIRENZE — E' stato allontanato dai carabinieri ma un avvertimento non è bastato. Così, dopo la denuncia in stato di libertà, sono scattate le manette per un uomo di 27 anni di nazionalità peruviana.

Il doppio provvedimento è dovuto alle minacce e alla violenze che l'uomo ha inferto negli ultimi tempi alla sua ex fidanzata, una donna di 25 anni della stessa nazionalità.

La donna dopo essere stata picchiata nei giorni scorsi e aver riportato un ematoma allo zigomo sinistro era convinta che l'ex non si sarebbe più fatto vivo. Ma ieri l'uomo è tornato e si è presentato sotto la casa dove la donna svolge il lavoro di badante. La donna ha chiamato ai carabinieri che prima lo hanno denunciato in stato di libertà (l'uomo era anche ubriaco) e quaranta minuti dopo lo hanno arrestato, dopo la seconda telefonata della donna.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il sinistro si è verificato a metà pomeriggio a ridosso di piazza Beccaria, provocando code anche a causa del restringimento di carreggiata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità