Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 03 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
L'accorato appello di Ornela: «Contratti di lavoro da 750 euro? Uno schiaffo. Smettiamo di accettare paghe da fame»

Cronaca sabato 23 gennaio 2016 ore 14:21

Prende a testate l'auto della polizia

Un 22enne tunisino, completamente ubriaco, ha anche ferito alla spalla uno degli agenti intervenuti in Santa Croce per sedare una rissa



FIRENZE — Quando la volante della polizia è arrivata in piazza Santa Croce ieri notte, ha trovato tre uomini originari del nordafrica, due marocchini e un tunisino, che, visibilmente ubriachi, si stavano picchiando.

Gli agenti sono intervenuti per separare i contendenti e a quel punto sono stati aggrediti da uno di loro. Il ragazzo tunisino ha infatti prima ammaccato la volante colpendola con ripetute testate, dopodiché si è rivolto contro gli agenti ferendone uno alla spalla. Una lesione guaribile in 7 giorni secondo quanto stabilito dai medici.

Alla fine l'uomo è stato arrestato per resistenza, lesioni, danneggiamento aggravato e ubriachezza molesta. Denunciati anche gli altri due ragazzi presenti, uno di 23 e uno di 24 anni: nessuno dei tre aveva infatti il permesso di soggiorno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un intervento provvisorio per rispondere alle segnalazioni degli utenti. Nel 2020 nasce l'interscambio, nel 2022 diventa hub metropolitano, al buio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità