Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dello scambio in aeroporto tra Brittney Griner e Viktor But

Cronaca lunedì 12 settembre 2022 ore 20:00

Positivi a alcol e droga, pirati da paura in città

Circa 30 patenti ritirate in una notte e con un solo posto di controllo. Rilevati livelli di alcol superiori ai limiti e assunzione di stupefacenti



FIRENZE — Un posto di controllo sul Lungarno Aldo Moro che ha dirottato le auto nel parcheggio del piazzale Alcide De Gasperi ha permesso di intercettare 26 automobilisti positivi all'abuso di alcol ed al consumo di droga. Numeri da paura.

Sono 26 gli automobilisti che si sono visti ritirare la patente, 5 sono risultati positivi sia all’alcool che alla droga3 erano anche neopatentati e le sanzioni per loro sono state maggiorate.

Il servizio straordinario con un laboratorio mobile ha permesso di controllare tutti i conducenti in transito, dei quali 24 sono risultati positivi all’alcooltest con un tasso superiore al limite consentito di 0.5 g/l, mentre 2 sono risultati positivi all'uso di stupefacenti. Per tutti è scattata la multa ed il conseguente ritiro della patente di guida. 

Per 5 dei 26  conducenti sono risultati positivi sia l'alcol test che il test delle sostanze stupefacenti. 

Dei conducenti sanzionati, 18 sono stati anche denunciati in quanto superavano il limite di 0.8 g/l. 

Oltre alle patenti di guida ritirate, sono anche stati sottoposti a sequestro amministrativo 2 veicoli.

La polizia municipale di Firenze ha contestato 4 omesse revisioni ed 1 mancata assicurazione.

Complessivamente sono stati decurtati 310 punti dalle patenti.

L'operazione fa parte della campagna straordinaria di controlli delle condizioni psicofisiche dei conducenti organizzata, su input del Servizio Polizia Stradale, dalla Sezione Polizia Stradale di Firenze unitamente a quelle di Pistoia e Prato, con il personale della Questura, della Polizia Municipale e con l’ausilio di un laboratorio di analisi mobile. Il controllo è stato reso ancora più incisivo dalla presenza di Barak, il cane poliziotto dei Cinofili della questura di Bologna.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati degli operai a fare il macabro ritrovamento avvisando le forze dell'ordine. Oltre al teschio anche altri resti. Indaga la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca