comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 20°29° 
Domani 21°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 13 luglio 2020
corriere tv
Coronavirus, in arrivo nuove disposizioni in vigore dal 14 luglio

Attualità venerdì 31 agosto 2018 ore 15:09

Subito un elenco di ponti e viadotti a rischio

Lo ha chiesto il prefetto Laura Lega ad Autostrade per l'Italia in modo da capire quali infrastrutture hanno bisogno di interventi urgenti



FIRENZE — Vertice in prefettura ieri pomeriggio per discutere e soprattutto pianificare gli interventi da mettere a segno sulle infrastrutture nel territorio metropolitano di Firenze. Ponti e viadotti, insomma, finiti nell'occhio del ciclone dopo la tragedia del ponte Morandi crollato a Genova che a sua volta si è affiancata a una lunga serie di disastri che negli ultimi anni si sono verificati in Italia. A presiedere il vertice Laura Lega, prefetto di Firenze. Presenti gli assessori Vittorio Bugli della Regione Toscana, Andrea Ceccarelli della Città Metropolitana e Stefano Giorgetti del Comune di Firenze, il presidente di Anci Toscana Matteo Biffoni, i  rappresentanti delle forze di polizia, dei vigili del fuoco e del Provveditorato alle opere pubbliche, il comandante della sezione polizia stradale di Firenze Carmine Tabarro, il direttore del IV Tronco Autostrade per l'Italia Alessandro Melegari e i referenti di Anas, di Rfi e di AvrGlobal.

La prefettura, in una nota, ha spiegato che non ci sono al momento situazioni di particolare pericolo che rendano necessari interventi immediati o limitazioni alla circolazione stradale. Certo è, questo è stato stabilito nel corso della riunione, che è necessario un monitoraggio sullo stato di conservazione e sulla manutenzione delle opere viarie, con la cooperazione di tutti gli enti interessati. Questi ultimi, a loro volta, hanno fatto presente che è in corso di completamento il monitoraggio delle opere e che è in fase di realizzazione la pianificazione degli interventi per la miglior conservazione e fruizione dei manufatti. 

Ad Autostrade per l'Italia il prefetto ha chiesto poi di rendere disponibile in tempi rapidi l'elenco dei ponti e dei cavalcavia ai quali è necessario prestare una maggiore attenzione. Lo stesso elenco sarà poi condiviso con i Comuni nel cui territorio si trovano le infrastrutture.  



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità