Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:09 METEO:FIRENZE24°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cade container su una nave al porto di Aqaba: una fuga di gas tossico provoca 13 morti

Cronaca giovedì 21 settembre 2017 ore 17:53

Spaccio, il poliziotto già arrestato nel 2000

Era già finito in manette per un giro di coca, hashish e marijuana l'agente arrestato a Grosseto per spaccio di anabolizzanti



FIRENZE — Ai tempi del primo arresto l'uomo prestava servizio nella polizia di Firenze. Le manette ai suoi polsi scattarono nell'ambito dell'operazione 'Brancaleone'. In quell'occasione, su 47 arrestati, 30 finirono in carcere per aver messo su un'associazione dedita al traffico di coca, hashish e marijuana, con legami con la 'ndrangheta. 

Il reintegro dell'agente, dopo aver scontato la condanna, avvenne nel 2003. In quell'occasione avvenne il trasferimento alla squadra volante di Grosseto. 

Stamattina il nuovo arresto al termine dell'inchiesta condotta dalla procura grossetana. Molti i reati che gli sono contestati al termine delle indagini: detenzione a fine di spaccio e cessione di stupefacenti, commercio di farmaci anabolizzanti attraverso canali diversi dalle farmacie, detenzione abusiva di armi, ricettazione, falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici, rivelazione e utilizzazione del segreto di ufficio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune accoglie l'invito dell’Autorità idrica Toscana: stop all'uso dell'acqua potabile per scopi diversi da quelli igienico-domestici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca