Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 25 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, la sicurezza blocca Simone Biles: «Mi mostra il pass? Buona fortuna»

Cronaca domenica 16 ottobre 2016 ore 12:30

Piatti e boccali volano nella rissa

Due arrestati per la lite furiosa esplosa tra dieci persone all'interno di un locale. A dare l'allarme due carabinieri liberi dal servizio



SIGNA — I due militari speravano di trascorrere una serata in pace ma alla fine sono stati costretti a intervenire per sedare gli animi. 

Quando, però, verso le 23 è esplosa la rissa all'Old Tavern, hanno capito di avere bisogno di rinforzi. 

Quando i colleghi sono arrivati, la zuffa era ancora in atto. I carabinieri hanno durato fatica a riportare la calma all’interno del locale e una volta stabilito l’ordine hanno incominciato a sentire le varie persone coinvolte. Tutte erano  visibilmente alticce

I carabinieri si sono subito accorti che molti dei coinvolti erano stati già notati all’inaugurazione del circolo di Forza Nuova che si era tenuta nel pomeriggio proprio a Signa. Alcuni, inoltre, sono stati riconosciuti come militanti del movimento. 

In otto sono stati accompagnati in caserma per ulteriori accertamenti. Due sono finiti in  manette  per resistenza a pubblico ufficiale, perché al momento dell’intervento si sono opposti ai carabinieri che stavano tentando di far cessare la rissa. Un altro giovane, invece, è stato trasportato all’Ospedale Torregalli, poiché presentava una vistosa ferita al capo, provocata quasi sicuramente durante la scazzottata. Anche i due carabinieri liberi dal servizio sono ricorsi al Pronto Soccorso di Careggi.

I due arrestati, Fabio Anselmo del 1974, e Stefano Lepori del 1977 sono stati accompagnati al carcere di Sollicciano, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non sono scampati ai posti di blocco. I carabinieri si sono appostati in punti strategici per controllare il tasso alcolico sulle strade della movida
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità