Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:35 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ucraina, il centro commerciale di Kremenchuk devastato dopo l'attacco russo: il video dal drone

Attualità mercoledì 09 febbraio 2022 ore 18:59

Per le piste ciclabili spuntano i fondi del Pnrr

Ci sono 150 milioni dedicati allo sviluppo delle ciclovie urbane ma solo per le città universitarie e Firenze risulta al sesto posto nella classifica



FIRENZE — Per completare la mobilità ciclabile fiorentina potrebbero essere utilizzati i fondi del Pnrr, arriverebbero dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili nell’ambito della linea di finanziamento da 150 milioni dedicata allo sviluppo delle ciclovie urbane nelle città che ospitano le principali universitarie nazionali.

Firenze si trova al sesto posto con oltre 52.800 iscritti all’ateneo fiorentino a fronte di una popolazione di poco meno di 367mila abitanti e una superficie di 102,32 chilometri quadrati. Gli universitari sarebbero dunque il jolly in mano al Comune di Firenze per ottenere un finanziamento necessario a realizzare 10 chilometri di piste ciclabili.

Il governo oltre alle risorse assegnate ad Agosto 2020 per la realizzazione delle ciclovie urbane oggetto dei prossimi appalti, ha assegnato ulteriori 2.406.314 euro per realizzare complessivamente almeno 9 chilometri di piste ciclabili. In dettaglio 3 chilometri da completare entro il 2023 e 6 chilometri entro Giugno 2026, anche se l’Amministrazione con questi fondi conta di realizzare 10 chilometri di nuovi percorsi dedicati alle biciclette.

“Si tratta di risorse importanti con cui l’Amministrazione amplierà ulteriormente e in modo significativo le infrastrutture dedicata alla mobilità ciclabile" ha detto l’assessore alla Mobilità Stefano Giorgetti che ha portato una delibera in giunta per dare mandato agli uffici di procedere con gli atti necessari per accedere alle risorse assegnate dal Ministero, tra cui la presentazione degli interventi che saranno realizzati.

Invieremo i progetti relativi all’implementazione della Bicipolitana, nello specifico quelli per completare la linea arancione, che collegherà i poli ospedalieri di Careggi e Torregalli, e la linea gialla tra Ponte a Greve e Castello che poi si riallaccia alla superstrada ciclabile Firenze-Prato i cui cantieri, a cura della Città Metropolitana, inizieranno a breve” ha concluso l’assessore Giorgetti. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune accoglie l'invito dell’Autorità idrica Toscana: stop all'uso dell'acqua potabile per scopi diversi da quelli igienico-domestici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca