Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:49 METEO:FIRENZE12°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
In Colombia arrestato Dario Antonio Usuga: era il narcotrafficante più ricercato del Paese

Attualità martedì 15 ottobre 2019 ore 17:00

Lunga coda dietro la vettura, ma è parcheggiata

Immagini da Video Facebook

Gli automobilisti sono rimasti in coda in attesa che l'auto proseguisse sui viali e solo dopo un controllo hanno scoperto l'assenza del proprietario



FIRENZE — Un parcheggio estremo all'imbocco di un viale fiorentino è finito sui social. Sono rimasti in coda per alcuni minuti attendendo che la vettura che li precedeva guadagnasse il diritto di poter accedere ai viali di circonvallazione, solo dopo una verifica si sono accorti che l'auto era stata parcheggiata al centro della carreggiata. Quanto accaduto in via Benedetto Varchi all'immissione su Viale Gramsci è stato ripreso da un residente ed il video è finito sui social network frequentati dai fiorentini ad arricchire gli episodi dedicati alla "sosta selvaggia". 

Nelle immagini si vedono diverse auto in coda lungo via Varchi in attesa di poter accedere sui viali. Un automobilista, stanco di aspettare, ha aperto la portiera della propria auto e si è avvicinato al finestrino della vettura ferma sulla linea dello stop, è a questo punto che, incredulo, ha allargato le braccia ed è tornato sui propri passi per avvisare gli altri automobilisti che occorreva aggirare l'ostacolo visto che nell'auto non c'era nessuno ed era stata parcheggiata al centro della strada. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Recensioni negative e paura dell'abbandono dei rifiuti, queste le reazioni sui social alla notizia delle chiavette necessarie all'uso dei cassonetti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cultura

Attualità