Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:FIRENZE20°29°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 26 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Mirto Milani, in carcere per l'omicidio di Laura Ziliani, cantava come unico sopranista al Conservatorio

Attualità mercoledì 05 maggio 2021 ore 11:23

​Palazzo Medici riapre con l'omaggio ai residenti

Ingresso gratuito per i residenti alla riapertura di Palazzo Medici Riccardi, sede della Città metropolitana di Firenze e della prefettura



FIRENZE — Palazzo Medici Riccardi riapre le sue porte al pubblico e lo fa con un fine settimana di accesso gratuito per i residenti del Comune di Firenze e della Città Metropolitana. 

Riapertura il 7 Maggio. Nel primo fine settimana ingresso gratuito per i residenti. Dall'8 Maggio, ogni sabato e domenica, torneranno anche le visite guidate per adulti e per famiglie, per scoprire il primo palazzo dei Medici, dove vissero Cosimo il Vecchio e Lorenzo il Magnifico e nel quale lavorarono artisti come Donatello, Michelagelo, Paolo Uccello, Benozzo Gozzoli e Botticelli.

"Dopo la lunga chiusura dovuta all'emergenza Covid - ha detto Letizia Perini, consigliera della Città Metropolitana di Firenze delegata alla Cultura - finalmente si potrà ripercorrere per intero il percorso museale del palazzo, partendo dall'elegante cortile di impianto rinascimentale realizzato da Michelozzo, oltrepassando la splendida sala Luca Giordano, con le sue pareti di specchi e la volta affrescata in cui si celebra l'apoteosi medicea, sino alla Madonna di Filippo Lippi e alla celeberrima cappella dei Magi, affrescata da Benozzo Gozzoli". 

L'orario sarà 10 e 30-18 e 30, da venerdì 7 a domenica 9 Maggio, gratuito per i residenti con prenotazione obbligatoria.

Nei giorni di sabato, domenica e festivi per l'ingresso al museo e alle visite guidate è obbligatorio effettuare la prenotazione almeno il giorno precedente alla visita scrivendo a info@palazzomediciriccardi.it (indicando nome, cognome, giorno, orario desiderato) o al numero 055 2760552. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'episodio innescato da una lite per antiche ruggini, poi degenerata. La vittima è rimasta ferita, il suo aggressore è stato denunciato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Sport