Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:09 METEO:FIRENZE11°13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 12 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Come funziona il vaccino Johnson&Johnson in arrivo in Italia. A differenza degli altri è monodose

Attualità giovedì 20 giugno 2019 ore 14:22

Orsetti, veglia a Rifredi e poi le Porte Sante

Il giovane di 33 anni morto in Siria sarà ricordato con alcune iniziative presentate oggi a Palazzo Vecchio, la sepoltura il giorno di San Giovanni



FIRENZE — Lorenzo Orsetti, il giovane fiorentino ucciso in Siria in uno scontro a fuoco con i miliziani dell'Isis, sarà sepolto il 24 giugno al cimitero monumentale delle Porte Sante. Durante un incontro a Palazzo Vecchio sono state presentate le iniziative previste per l'ultimo saluto al giovane morto a 33 anni. Una veglia domenica a Rifredi, mentre il giorno di San Giovanni, a San Miniato al Monte, un momento di ricordo aperto alla cittadinanza, curato dall'abate benedettino padre Bernardo Gianni.

Alessandro Orsetti, il padre di Lorenzo, ha commentato oggi "Abbiamo aspettato tanto, i problemi burocratici e organizzativi hanno pesato molto ma finalmente adesso per noi e per i suoi amici Lorenzo torna a casa". 

Stasera alle 18.30, all'Università di Scienze Politiche i ragazzi del collettivo e gli amici di Orsetti realizzeranno un murales in suo ricordo. Domani, venerdì, alle 19 sarà apposta una targa in piazza Giorgini. Sabato alle 19.30, una serata organizzata da 'Non una di meno' in viale Corsica con karaoke per la campagna di crowdfunding. Domenica, dalle 9.30, appuntamento al capolinea della tramvia davanti all'ingresso di Careggi per accompagnare la salma fino al circolo Sms di Rifredi dove avrà luogo una veglia. Lunedì mattina alle 10 un momento di raccoglimento aperto al pubblico, a San Miniato al Monte con padre Bernardo. La sepoltura avverrà in forma privata nel cimitero delle Porte Sante. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli autisti dei mezzi pubblici sono nuovamente sul piede di guerra davanti all'ipotesi di limitare il servizio per il perdurare della zona rossa
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca