Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Campi Flegrei, le immagini dei satelliti mostrano la «possibile» causa dei terremoti
Campi Flegrei, le immagini dei satelliti mostrano la «possibile» causa dei terremoti

Attualità martedì 21 marzo 2023 ore 16:07

Oncologia ginecologica, premiati medici fiorentini

L'Osservatorio nazionale sulla salute femminile e di genere, ha premiato l’ospedale Santa Maria Annunziata di Bagno a Ripoli e la Asl di Pisa



FIRENZE — Reparti a misura di donna. La Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute femminile e di genere, ha premiato nei giorni scorsi l’ospedale Santa Maria Annunziata di Bagno a Ripoli, in provincia di Firenze, per il percorso di assistenza offerto dal reparto di oncologia ginecologica e l’Azienda ospedaliera universitaria di Pisa.  

Oggi il direttore del dipartimento materno infantile dell’Asl Toscana Centro, Alberto Mattei, è stato ricevuto, assieme al pool di professionisti che lavora al Santa Maria Annunziata, dal presidente Eugenio Giani, il quale ha voluto ringraziare tutti per il gran lavoro svolto. Il riconoscimento all’ospedale Santa Maria Annunziata è stato consegnato nella sede del Senato, a Roma, il 15 Marzo scorso, in occasione di un evento interamente dedicato ai percorsi di oncologia ginecologica e centrato su quelle strutture sanitarie che si connotano per l’alta specializzazione e multidisciplinarietà. A ritirare il premio è stata l’oncologa Francesca Martella.

Un premio corale, all’intera squadra, in gran parte al femminile, di medici, infermieri che vi lavorano e che combattono quotidianamente contro il carcinoma dell’ovaio o dell’endometrio. 

“Una soddisfazione doppia, visto che due sono le strutture premiate, ma un premio in qualche modo a tutta la Toscana - ha detto il presidente della Regione Eugenio Giani - Un riconoscimento ad un sistema sanitario che, attraverso il lavoro costante e quotidiano a servizio e a favore di tante donne, riesce ad esprimere grande capacità di prevenzione e contrasto al male del secolo, il tumore, ma anche un’assistenza ed una presa in carico dal volto umano”.

La Fondazione Onda infatti ha voluto identificare con altrettanti bollini rosa proprio gli ospedali, quaranta in tutta Italia, che valorizzano la personalizzazione e l’umanizzazione dell’assistenza. In centrotrenta, su tutto il territorio nazionale, si erano candidati. E il Santa Maria Annunziata di Bagno a Ripoli e l’azienda ospedaliera universitaria di Pisa sono tra questi. La Fondazione Onda è dal 2007 che premia i nosocomi vicini alle donne, ovvero le strutture che offrono servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie femminili: ventiquattro ospedali toscani se ne sono potuti fino ad oggi fregiare, per più specialità.

Il cancro dell'ovaio è un tumore piuttosto raro: colpisce, nell'arco della vita, una donna su ottantadue e spesso sfugge alla diagnosi precoce. I tumori dell'endometrio rappresentano la quasi totalità dei tumori che colpiscono il corpo dell'utero e si collocano al quinto posto per frequenza tra quelli più diagnosticati nelle donne (il 5 per cento, con circa 8.700 nuovi casi all'anno in Italia). 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nei due sinistri sono state coinvolte 4 auto e un mezzo pesante. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il 118 e le forze dell'ordine
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca