QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 8° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 21 gennaio 2020

Attualità lunedì 18 novembre 2019 ore 17:42

Oltrarno diviso sul parcheggio interrato

Da una parte i residenti chiedono di risolvere il problema della sosta, dall'altra i comitati chiedono di abbandonare l'idea di uno scavo in piazza



FIRENZE — L'amministrazione fiorentina da Palazzo Vecchio continua ad affermare che non esiste nessun progetto per un parcheggio interrato in piazza del Cestello, ma ci sono già residenti schierati pro e contro l'opera.

L'ultimo question time sull'argomento è andato in scena questo pomeriggio nel Salone dei Duecento "Non c’è ad oggi un progetto di parcheggio interrato in piazza Cestello; ci sarà, e questo è certo, un concorso di progettazione per la riqualificazione della piazza e in questo frangente verrà valutato se esiste la necessità di inserire un ipotesi di parcheggio nelle Linee guida" così l'assessore Stefano Giorgetti ha risposto al consigliere Mirco Rufilli. "È stata l’opportunità di fare chiarezza su un tema - ha spiegato Rufilli - quello dei parcheggi in Oltrarno, che sta a cuore ai residenti della zona e quindi suscita interesse e preoccupazione e di questo ringrazio l’assessore. Certo è importante senza dubbio la riqualificazione di piazza del Cestello, ma è altresì fondamentale porre l’attenzione sulla tutela della residenzialità, favorendo quindi la vivibilità che passa anche tramite la mobilità interna. Parliamo di una zona bellissima e delicata della città, dove ci sono stati già interventi importanti e apprezzati come quelli relativi a piazza del Carmine e piazza dei Nerli, è necessario quindi proseguire un percorso ben intrapreso per l’Oltrarno con la sensibilità che ne richiede".

Intanto però i Comitati che si sono già mobilitati con incontri pubblici e volantinaggi rionali tornano ad opporsi e con l'ennesima lettera aperta indirizzata al sindaco di Firenze esprimono "Il rammarico perché non vi sia stata finora alcuna risposta da parte del sindaco in merito alla richiesta di promuovere da parte sua, una assemblea dei residenti dell'Oltrarno per un confronto pubblico ed aperto con la popolazione del rione di San Frediano e Santo Spirito sulla questione e sulla ''idea'' dello scavo di un parcheggio interrato e delle relative criticità ed implicazioni, tali da suscitare tra i residenti dell'Oltrarno un assai consistente e diffuso sentimento di contrarietà e di opposizione a tale progetto". Inoltre hanno rivolto un invito all'amministrazione "affinché escluda dall'annunciato Bando di concorso per la progettazione di un assetto interamente pedonale di Piazza del Cestello qualsivoglia indicazione ed ipotesi progettuale di scavo e costruzione di un parcheggio interrato in Piazza del Cestello, così come qualsiasi ipotesi di eliminazione del filare di alberature composto da 4 lecci con al centro un ginko biloba che delimita storicamente la piazza dal lato del Lungarno Soderini".



Tag

Gregoretti, De Falco: "Differenze con Diciotti all'epoca non c'erano le regionali"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca