Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:27 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 16 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, retromarcia di Melandri: «La mia solo una battuta»

Attualità venerdì 17 settembre 2021 ore 16:50

Un frutteto con 40 alberi in ogni quartiere

Nascono in città i frutteti urbani per un totale di 200 piante che i cittadini potranno donare tra diverse varietà, come albicocco, nespolo o pero



FIRENZE — Arriva l'iniziativa 'Dona un frutteto': nascono in città cinque nuovi frutteti urbani uno in ogni quartiere con 40 alberi ciascuno per un totale di 200 piante. 

I cittadini potranno donare uno o più alberi con dedica alla persona cara, scegliendo la propria specie preferita in una lista che comprende corbezzolo, carrubo, nocciolo, azeruolo, cotogno, diospero, fico, noce nostrano, melo, nespolo, gelso bianco, gelso nero, mandorlo, albicocco, ciliegio, susino, pesco, melograno, pero, sorbo domestico e giuggiolo.

I cinque frutteti nasceranno nel giardino di Palazzo Vegni nel Quartiere 1, al parco del Mensola (Q2), nel parco di Rusciano (area agricola, Q3), nel parco di San Bartolo a Cintoia (Q4) e nel giardino del Lippi (Q5). 

La piattaforma utilizzata sarà quella già utilizzata per 'Dona un albero' sulla quale saranno inseriti 40 alberi per ogni frutteto per un totale di
200 nuovi alberi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dopo le polemiche la grande ruota ha riscosso l'approvazione di molti fiorentini e adesso si allarga il fronte di chi vorrebbe prolungare l'attrazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca