Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 04 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Com'è andare in bicicletta a Milano? Il nostro giro tra ciclabili, interruzioni, auto in sosta, pavé e cantieri

Attualità martedì 19 luglio 2022 ore 17:38

Nuovo viale Redi, progetto illustrato ai residenti

Al centro dell'incontro il progetto di ampliamento dell'aiuola centrale che corre lungo tutta l'arteria di scorrimento del traffico urbano



FIRENZE — Il progetto di riqualificazione e di messa in sicurezza di viale Francesco Redi è oggetto di un incontro pubblico programmato per spiegare ai residenti il cronoprogramma e l'entità dei lavori.

Ad illustrare progetto e cantieri e a rispondere alle domande l’assessore alla Mobilità Stefano Giorgetti e all’Ambiente, Andrea Giorgio.

L’aiuola centrale più ampia, il raddoppio delle alberature e la riqualificazione della strada sia dal punto di vista della pavimentazione che dallo smaltimento delle acque meteoriche è quanto prevede il progetto approvato nel 2021 su proposta degli assessori all’Ambiente Cecilia Del Re e alla Mobilità Stefano Giorgetti.

I lavori, in partenza nella seconda metà di Agosto saranno effettuati per fasi successive nel tratto di viale tra il Ponte San Donato e via San Jacopino. L’avvio dei lavori sarebbe stato preceduto a metà Luglio da un’assemblea pubblica per illustrare gli interventi e il cronoprogramma dei lavori, come aveva anticipato l'assessore Cecilia Del Re.

“Alla sicurezza stradale, aggiungiamo anche un rinnovo e potenziamento del verde presente nell’aiuola centrale - spiegava l’assessora Del Re - per aumentare la capacità di alberi e arbusti nell’abbattimento delle emissioni inquinanti in uno dei viali più trafficati della città e per sostituire alberature in classe C non adatte al contesto urbano anche per gli apparati radicali che creano problemi al manto e alla sicurezza stradale. Gli alberi a dimora verranno raddoppiati, così come gli arbusti a terra. I ginkgo biloba renderanno nel tempo questo viale tutto giallo d’autunno, con un impatto cromatico che lo renderà particolare anche dal punto di vista paesaggistico”.

Previsto il rinnovo integrale delle alberature con la sostituzione degli alberi esistenti nell’aiuola centrale di pini in classe c, e la rimozione delle ceppe. Il progetto prevede la piantumazione di oltre il doppio delle piante oggi presenti; saranno messi a dimora 106 piante di ginkgo biloba a pronto effetto e arbusti e cespugli che arricchiranno l’aiuola centrale oltre ad aumentare la funzione di abbattimento di emissioni climalteranti.

La prima fase, il cui avvio è previsto nella seconda metà di Agosto, riguarderà il tratto compreso tra via San Iacopino e via Targioni Tozzetti. L'intervento si concluderà nella prima metà di ottobre coerentemente con la possibilità di piantare le nuove essenze. A seguire la fase 2 (tratto compreso tra via Targioni Tozzetti fino a circa il numero civico 51 di viale Redi), la fase 3 (tratto compreso tra circa il numero civico 51 di viale Redi e via Bellini), la fase 4 (tratto compreso tra via Bellini e via Doni), la fase 5 (tratto compreso tra via Doni e via Mariti), la fase 6 (tratto compreso tra via Mariti e incrocio via Maragliano-via di Novoli).

Attualmente l’aiuola è larga 1,5 metri a cui si aggiungono 50 centimetri per lato tra bordo e margine di separazione dalla carreggiata veicolare tracciato con la segnaletica. L’ingombro complessivo è quindi di 2,5 metri, lo stesso si ha nel progetto. Quello che cambia sono le misure dei bordi e del margine: la parte a verde si allargherà a 2 metri mentre il bordo e il margine si ridurranno da 50 a 25 centimetri per lato. 

“A intervento realizzato le corsie destinate al traffico veicolare conserveranno l’ampiezza attuale. Stessa cosa anche per i posti auto che rimarranno come sono attualmente - è quanto ha voluto sottolineare l’assessore Giorgetti - questo intervento riqualifica una direttrice fondamentale del traffico cittadino risolvendo anche alcune criticità segnalate dai cittadini sia a livello di pavimentazione e quindi di sicurezza stradale che di smaltimento delle acque meteoriche”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' uscito dal palazzo per cedere a un cliente una dose di cocaina in cambio di 40 euro. Gli agenti l'hanno notato e fermato. Cinque persone denunciate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità