Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:FIRENZE16°30°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Serena Bortone: «Non parlerei di fascismo se non si inneggiasse alla X Mas», e i saluti finali che sanno di addio

Attualità giovedì 26 gennaio 2023 ore 10:40

Nuovi bus sperimentali per collegare le periferie

Finanziato il piano per l'acquisto dei bus da sperimentare su Sesto Fiorentino e Scandicci, Signa e Fiesole, Empolese e Mugello, Valdarno e Valdisieve



FIRENZE — Il Consiglio della Città Metropolitana di Firenze, ratificando un atto del Sindaco e accogliendo la proposta di delibera del consigliere delegato Tommaso Triberti, ha autorizzato la rimodulazione del Piano di utilizzo delle risorse assegnate per rinnovo parco Autobus prevedendo l'acquisto di alcuni mezzi di trasporto dando mandato alla Direzione del Trasporto pubblico locale della Metrocittà di procedere, dove necessario, all'aggiornamento dei prezzi di acquisto dei mezzi e di realizzazione delle relative infrastrutture, indicati nel Piano, nel rispetto del limite del 10% e del budget complessivo del contributo assegnato per il quinquennio 2019-2023.

Con la la Legge di bilancio 2017 era stata prevista la predisposizione di un Piano Strategico Nazionale della Mobilità Sostenibile, poi approvato nel 2019, destinato al rinnovo del parco degli autobus dei servizi di trasporto pubblico locale e regionale ed alla promozione e al miglioramento della qualità dell'aria con tecnologie innovative, incrementando il Fondo del 2015 di 200 milioni di euro per l'anno 2019 e di 250 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2020 al 2033.

Il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, di concerto con il Ministero dell'Econima e Finanze e il Ministero dello Sviluppo economico, ha definito la graduatoria per l'assegnazione delle risorse, ai Comuni e Città metropolitane con più di 100.000 abitanti, assegnando alla Città Metropolitana di Firenze 7.392.758,00 euro per il primo quinquennio (2019-2023) e 33.587.731,00 euro per il secondo e terzo quinquennio (2024-2033).

Questi contributi, da utilizzare entro il 2025, sono stati confermati dallo stesso Mit in seguito all'approvazione del "Piano di utilizzo delle risorse assegnate per rinnovo parco Autobus" da parte del Consiglio metropolitano per il periodo 2019-2023.

Il piano prevede l'acquisto di:
2 bus elettrici 12 metri da sperimentare nel servizio gestito da One scarl sul percorso della linea 57 (Firenze - Polo scientifico Unifi a Sesto Fiorentino - Polo Unifi a Calenzano) o della linea 7 (Firenze-Fiesole) e relativa infrastruttura; 2 bus elettrici 10,5 metri da sperimentare nel servizio di Empoli gestito da One scarl sul percorso delle linee 2 e 3 Avane-Centro-Cortenuova-Ponzano e relativa infrastruttura; 3 bus diesel da 8 metri per il servizio gestito da One scarl nei Comuni di Scandicci, Lastra a Signa e Signa. 4 bus elettrici (2 da 9,5 m, 1 da 12 metri e 1 da 8 metri) da sperimentare nel Mugello e nel Valdarno-Valdisieve nel servizio gestito da Colbus e relativa infrastruttura.

In seguito a sopravvenute esigenze del servizio di TPL nelle aree a domanda debole, è emersa l'opportunità di rimodulare il Piano sopra approvato, prevedendo l'acquisto di un mezzo da 8 metri e di un mezzo 12 metri, in luogo di due mezzi 9,5 metri precedentemente previsti. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno