Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 03 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
L'accorato appello di Ornela: «Contratti di lavoro da 750 euro? Uno schiaffo. Smettiamo di accettare paghe da fame»

Attualità martedì 14 dicembre 2021 ore 16:25

Nuova sede Isia all'ex Meccanotessile

La Regione Toscana ha approvato un contributo di 1,1 milioni di euro all’Isia per realizzare la nuova sede in un padiglione abbandonato dal 1998



FIRENZE — Una nuova sede per l'Isia nel ‘Padiglione M’ dell'ex Meccanotessile, in stato di abbandono dal 1998, grazie ad un contributo straordinario di 1,1 milioni di euro approvato dalla Regione Toscana. Ad annunciare il contributo è stata l’assessora ai Lavori pubblici, Università e ricerca Titta Meucci. 

Il progetto esecutivo è stato approvato in vista dell’affidamento dei lavori. Il polo di alta formazione all’ex Meccanotessile. nel quartiere di Rifredi, prevede un intervento da 3,1 milioni di euro.

L’insediamento riguarda il ‘Padiglione M’ della struttura, in stato di abbandono dal 1998, su una superficie di oltre 3mila mq distribuiti su due livelli, oltre all’area esterna: aree per la didattica, uffici e servizi di front office, laboratori per la creazione di modelli didattici tradizionali e 3D, finitura e verniciatura e locali per la costituzione di incubatori d’impresa.

“Per noi dell’Isia Firenze - hanno detto il direttore Francesco Fumelli e il presidente Vincenzo Bonelli -, l’ex Meccanotessile è un luogo che evoca le migliori tradizioni della conoscenza industriale della città e della Toscana. I saperi presenti nelle Officine Galileo contribuirono alla ricostruzione industriale del nostro Paese. In questo luogo prepareremo i designer che contribuiranno allo sviluppo dell’industria del futuro nella traiettoria delle transizioni ecologica e digitale previste dal Pnrr. Ringraziamo il presidente Giani e la giunta della Regione Toscana che ci permettono con questo stanziamento di avviare le procedure per bandire la gara di appalto”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un intervento provvisorio per rispondere alle segnalazioni degli utenti. Nel 2020 nasce l'interscambio, nel 2022 diventa hub metropolitano, al buio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità