Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:46 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 16 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità martedì 29 ottobre 2019 ore 17:53

Novità al semaforo per agevolare i mezzi pubblici

Gli ostacoli al trasporto pubblico sul tavolo di un incontro tra gli autisti, l'assessore alla mobilità e l'azienda che gestisce gli impianti



FIRENZE — La Rsu di Ataf ha incontrato l'assessore alla mobilità del Comune di Firenze e la Silfi che ha in gestione gli impianti semaforici per chiedere interventi sulle intersezioni e sulle arterie che presentano difficoltà di scorrimento. Gli autisti dell'azienda dei trasporti pubblici fiorentina hanno portato all'attenzione dell'assessore Stefano Giorgetti gli ostacoli che quotidianamente incontrano sul loro percorso.

La Rsu si è detta soddisfatta per i correttivi promessi in alcuni punti strategici come via Pistoiese, piazza Dalmazia, piazza Indipendenza, Via Nazionale. "Su piazza Indipendenza sarà aumentato il verde in favore dei mezzi pubblici con controlli sulla preferenziale di via Ridolfi - spiega la Rsu in una nota - così come una rimodulazione dei tempi semaforici sarà attuata anche sul Viale dei Mille all'incrocio con via Marconi. Per via Pistoiese Ataf ha presentato una relazione per migliorare lo scorrimento del traffico. Su piazza Dalmazia è stato proposto l'inserimento di un cordolo contro i "furbetti" che tagliano la fila". 

Sul tavolo anche l'occupazione degli stalli dedicati ai mezzi pubblici "Abbiamo chiesto un maggiore controllo dei capolinea e delle fermate, con particolare riguardo di alcune come Santa Maria Soprarno e la Rotonda Barbetti, con interventi della polizia municipale su richiesta dell'azienda". Inoltre "La Rsu ha richiesto un maggiore controllo delle aree di carico e scarico merci e della raccolta presso i cassonetti per evitare intralcio come avviene ad esempio su via Nazionale".

Massimo Milli delegato Rsu Ataf al termine dell'incontro ha commentato "Sono soddisfatto per l'incontro odierno e per i tanti punti toccati quest'oggi durante la discussione con l'assessore Giorgetti, un rappresentante della polizia municipale e Silfi. Ancora una volta la Rsu di Ataf si è dimostrata propositiva e puntuale nell'affrontare tutte le criticità su soste selvagge, infrazioni, tempistiche dei semafori, transiti nelle corsie preferenziali che da tempo affliggono e penalizzano la regolarità del servizio". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Noto in tutto il mondo, il professore di Ingegneria Elettronica all’Università di Firenze è stato tra i fondatori della società fiorentina El.En.
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità