Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:33 METEO:FIRENZE14°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Federer lascia il tennis: l'ultimo punto, l'abbracco con Nadal e le lacrime

Attualità martedì 01 giugno 2021 ore 16:42

Non sposta l'auto, "Ho il Covid" ma la multa resta

La segnalazione di un consigliere "Non ha spostato l'auto perché aveva il Covid, è stata sanzionata e la municipale adesso non annulla la multa"



FIRENZE — Una cittadina è stata multata per non avere spostato l'automobile durante il lavaggio delle strade, avrebbe tentato di far annullare la sanzione ma non ci sarebbe riuscita, è quanto segnalato dal consigliere comunale Alessandro Draghi. 

Il capogruppo di Fratelli d’Italia Alessandro Draghi ha raccontato “Una cittadina, il 21 Maggio scorso, aveva contratto il Covid ed era stata costretta all’isolamento come da procedura. Ma quando è arrivato il giorno della pulizia delle strade in Viale Morgagni - dove la donna risiede - il Comune non ha avuto dubbi: l’ha multata, nonostante questa non potesse uscire di casa. Quando la signora ha scritto ai Vigili per spiegare la motivazione e chiedere l’annullamento, le è stato risposto solo di fare ricorso (cosa che implica soldi, tempo e burocrazia)".

"Una settimana fa - ha ricordato Draghi - presentai un comunicato in cui denunciavo il problema: già altri Comuni hanno dato indicazioni su come fare per coloro che hanno il Covid. Noi che aspettiamo? Chi è in isolamento deve poter annullare eventuali multe. L’amministrazione ha la possibilità di archiviare in autotutela una sanzione emessa quando c’è il motivo della causa di forza maggiore, non dovrebbe invitare i cittadini a fare ricorso al giudice di pace o alla prefettura”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una burella, questa la definizione più cortese che possiamo trovare sui social per identificare la strada ristretta dalla nuova pista ciclabile
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità