QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 16 dicembre 2019

Cronaca sabato 30 novembre 2019 ore 12:00

Non può stare in stazione, ce lo trovano 4 volte

I carabinieri hanno arrestato un uomo che, per il tribunale fiorentino, deve andare in carcere dopo ripetute violazioni del divieto di dimora



FIRENZE — Ieri sera nella zona della Stazione ferroviaria di Santa Maria Novella i carabinieri hanno controllato un uomo di 31 anni di nazionalità marocchina e  con numerosi precedenti penali, irregolare e senza fissa dimora.

All'uomo ieri è stata recapitata un'ordinanza, con la quale il Tribunale di Firenze ha sostituito il divieto di dimora nella provincia di Firenze con la custodia in carcere, a seguito di ripetute violazioni accertate nel corso dei numerosi controlli che l’Arma quotidianamente effettua nella zona della Stazione dove è stato controllato per ben quattro volte, nonostante il divieto di dimora. 

Il malvivente è stato dichiarato in stato di arresto e accompagnato nel carcere di Sollicciano. Il provvedimento cautelare del divieto di dimora a carico del 31enne era scaturito da un arresto operato dagli stessi militari del Nucleo Radiomobile lo scorso 1 settembre, quando una turista spagnola di origini peruviane, mentre passeggiava in Largo Alinari, insieme alla figlia di sette anni, è stata avvicinata da un uomo che le ha strappato la catenina indossata al collo, riuscendo ad appropriarsi di alcuni ciondoli. 

Dopo aver acquisito una descrizione del responsabile e dei monili asportati, i militari si sono messi alla ricerca del rapinatore e, indirizzati da due testimoni, lo hanno rintracciato nel sottopassaggio della stazione ferroviaria. Nella perquisizione sono state trovate le due collanine in oro con un ciondolo ed un’altra catenina in acciaio custodita in tasca. Gli oggetti vennero restituiti alla proprietaria.



Tag

Cosa vedeva Santori dal palco e le proposte delle sardine

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità