QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 14° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 11 novembre 2019

Attualità mercoledì 04 luglio 2018 ore 13:10

"Niente case popolari a chi delinque"

Dario Nardella

Lo ha scritto il sindaco Dario Nardella su twitter dopo gli arresti di altri quattro rom nell'ambito dell'inchiesta sulla morte di Duccio Dini



FIRENZE — I quattro nuovi arresti scattati stamattina nell'ambito delle indagini dei carabinieri sulla morte di Duccio Dini, travolto e ucciso mentre era in scooter nell'inseguimento tra rom all'Isolotto il 10 giugno, hanno riacceso il dibattito sulla sicurezza e anche sui criteri di assegnazione degli alloggi popolari in cui vivevano alcuni degli arrestati.

A questo proposito il sindaco Dario Nardella, in un tweet, ha ringraziato carabinieri e procura e poi ha detto: "Devono lasciare immediatamente le case popolari. La Regione Toscana cambi subito la legge con la nostra proposta: niente casa popolare a chi delinque". 



Tag

I funerali di Fred Bongusto, lungo applauso per l'ultimo saluto all'artista giramondo

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cultura