Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:10 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 29 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Migranti: 10 anni di errori, ipocrisie, propaganda e il falso problema delle Ong

Attualità mercoledì 13 maggio 2020 ore 13:13

​Nel Duomo un sensore per le distanze anti Covid

In foto l'interno di Santa Maria del Fiore

Ogni visitatore dovrà essere dotato di un dispositivo messo a punto per il rispetto delle distanze durante la seconda fase dell'emergenza coronavirus



FIRENZE — Se i visitatori si avvicineranno troppo tra loro scatterà una vibrazione, è questo l'obiettivo di un dispositivo che per la prima volta sarà utilizzato dall'Opera del Duomo di Firenze.

L’Opera di Santa Maria del Fiore in attesa delle indicazioni del Governo Italiano sulla riapertura dei musei, ha annunciato l'uso di un dispositivo che permette di mantenere le corrette distanze tra i visitatori.

Si tratta di un sistema anonimo, che non traccia i movimenti e i dati, realizzato dalla società italiana Advanced Microwave Engineering con sede a Firenze, che durante l'emergenza Covid ha adattato questo sistema che garantisce la distanza interpersonale e avvisa del pericolo di avvicinamento.

Il dispositivo di piccole dimensioni, circa 7 centimetri per 5, per 1,30 di profondità, sarà fornito gratuitamente ai turisti all’inizio delle visite e una volta indossato segnala vibrando e illuminandosi che è stata superata la distanza minima consentita. Terminata la visita, il dispositivo sarà riconsegnato e sanificato per essere poi riutilizzato in seguito. Nel caso di membri dello stesso gruppo familiare è possibile inibire il segnale d’allarme.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Segnalate diverse autovetture danneggiate che non sarebbero state aperte, all'interno dell'abitacolo sarebbero stati rinvenuti dei pallini
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità