Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 25 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Incendi nell'Oristanese, fiamme alte e gente in strada a Porto Alabe: centinaia di evacuati

Attualità mercoledì 24 febbraio 2021 ore 19:11

Nel centro storico un vicolo orrendo che fa paura

I residenti lo attraversano velocemente, chi ci abita è costretto ad osservare ogni giorno, a ogni ora quel che accade e non è mai un bello spettacolo



FIRENZE — Nel centro storico di Firenze c'è un vicolo orrendo che fa paura. Chi ci passa lo fa in apnea e senza soffermarsi troppo ad osservare quel che avviene intorno. Eppure chi ci abita, in via de' Coverelli a Santo Spirito, può fare solo questo, osservare mattina e sera quel che accade e cercare di difendere il suo angolo di città.

Di giorno dalle abitazioni arrivano piccoli rumori domestici e dalle persiane socchiuse ci sono teste che fanno capolino ma in qualsiasi momento le persiane potrebbero chiudersi e potrebbe spuntare un telefono che registra o fotografa persone pronte a nascondersi dietro le auto per fare in piazza quello che dovrebbe essere fatto all'interno di un bagno pubblico.

Da alcune settimane qualcosa è cambiato, le segnalazioni da Santo Spirito sono continue. I residenti hanno deciso di dichiarare guerra all'inciviltà all'uso delle facciate della chiesa per urinare ad ogni ora del giorno e della notte e per questo motivo sui gruppi social circolano immagini di persone rivolte verso il muro. 

Sono fotogrammi inquietanti che ricordano il finale di "The blair witch project" Il mistero della strega di Blair, un film cult degli anni '90 con i ragazzi immobili, rivolti di spalle ad una vecchia cantonata.

Ma questo non è un film. Immagini e video immortalano un uso comune, una consuetudine che va oltre il passaparola. Si avverte negli avventori un senso di menefreghismo per la cosa pubblica che trasforma un vicolo in una opportunità per lasciarsi andare, come se attorno non ci fosse nessuno. Nessuno tranne i residenti che quell'angolo di città chiamano casa ed intendono proteggerlo. 

Hanno iniziato a parlare, a farsi sentire ed anche a scendere in strada per guardare negli occhi chi disprezza la città, il suo centro storico e con esso la storia di Firenze. Lo stanno facendo e stanno segnalando di ricevere risposte pesanti, persino minacce. Si sentono ancora più soli.  

Nel centro storico di Firenze c'è un vicolo orrendo che fa paura.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non sono scampati ai posti di blocco. I carabinieri si sono appostati in punti strategici per controllare il tasso alcolico sulle strade della movida
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS