Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:15 METEO:FIRENZE16°25°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 15 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Gaza City riapre un panificio, la coda lunghissima per acquistare del pane

Attualità martedì 29 maggio 2018 ore 12:25

I musei del Bargello si toccano con mano

I guanti usati dai restauratori consegnati ai visitatori con disabilità visive coinvolti nei percorsi multisensoriali allestiti tra le opere d'arte



FIRENZE — Ci saranno operatori altamente qualificati a guidare i visitatori con disabilità visive nei percorsi multisensoriali che sono stati allestiti nei musei del Bargello. Le visite inizieranno a partire dal 31 maggio e saranno organizzate in modo da offrire il maggior numero di stimoli sensoriali, anche tattili, acustici e olfattivi. L'iniziativa rientra nella campagna di valorizzazione Amico Museo, promossa dalla Regione Toscana e ispirata al tema della Giornata Internazionale dei Musei Icom "Musei e cittadinanza: la comunità locale diventa protagonista". 

Ciascun visitatore riceverà un paio di guanti in latex, cioè gli stessi che usano i restauratori. Con questi strumenti potranno toccare cioè che di norma non può essere toccato, cioè le opere d'arte. 

Il programma prevede quattro visite. Tre al museo Nazionale del Bargello il 31 maggio, il 7 e il 21 giugno e una nel museo di Palazzo Davanzati il 14 giugno. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'intervento dei vigili del fuoco dopo che è stata segnalata la presenza in strada di una sostanza irritante per le vie respiratorie
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Cronaca

Cronaca